Dopo tante critiche alle crypto, Warren Buffet investe nel settore?

Nica San Juan

Giornalista economica internazionale che legge in 5 lingue


Warren Buffet

Nonostante gli anni passino anche per lui, Warren Buffet, uno degli investitori più importanti al mondo, continua a far parlare di sé e delle sue operazioni finanziarie che non sono mai banali.

Recentemente, il fondo Berkshire Hathaway, di proprietà di Buffet, ha deciso di cambiare le carte in tavola e puntare sui Bitcoin ma non in maniera diretta.

Infatti, il fondo ha investito ben 1 miliardo di dollari in una banca brasiliana favorevole alla celebre moneta virtuale. 

L’universo dei sostenitori delle criptovalute è lì ad attendere che il celebre investitore possa effettivamente cambiare idea sul loro mondo facendo un investimento diretto.

Buffet vende le azioni di Visa e Mastercard: cosa succede? 

Secondo il deposito della US SEC del 14 febbraio, la società di Warren Buffett, Berkshire Hathaway, ha recentemente scaricato azioni Mastercard per un valore di 1,3 miliardi di dollari. L’azienda ha poi provveduto a fare lo stesso per le azioni Visa per un valore di 1,8 miliardi di dollari. 

Tuttavia, le mosse di Buffet non sono terminate qui. Infatti, ha deciso di acquistare per 1 miliardo di dollari le azioni di Nubank, una banca cripto-friendly brasiliana che opera in America Latina. Si tratta di un istituto finanziario abbastanza famoso per offrire prodotti basati su Bitcoin come gli ETF. 

È stata senza dubbio una mossa molto sorprendente perché gli addetti ai lavori sono consapevoli di quanto Warren Buffet sia stato critico sul mondo delle criptovalute. L’investitore non ha risparmiato parole su questo settore definendo le cripto come “veleno per topi al quadrato”.

Leggi pure
Accordo tra Shiba Inu e PlaySide Studio per un videogioco mobile

Cos’è cambiato per Warren Buffet? 

Justin Sun di Tron

Molti analisti e appassionati di criptovalute avevano bocciato le parole del grande investitore sulle valute virtuali. Altri, invece, si erano posti l’obiettivo di convincere Buffett a dare una possibilità alle criptovalute. Tra loro c’era Justin Sun, fondatore di Tron, che ha vinto una cena con Buffett con un’offerta di beneficenza di $ 4,6 milioni. Tuttavia, fino ad ora Buffett non aveva mai mostrato segni di voler cambiare idea.

Il motivo che potrebbe aver fatto cambiare idea a Buffett è l’allentamento delle tensioni Ucraina-Russia degli ultimi giorni. In seguito a queste notizie, il valore di Bitcoin è schizzato in alto del 4,4% e la capitalizzazione di mercato ha superato di nuovo i 2 trilioni di dollari. 

Un’altra cosa degna di nota è che la società di Buffett ha investito $ 500 milioni nella società madre di Nubank, Nu Pagamentos SA, nel 2021. Questo prima che la società fosse ufficialmente disponibile in Borsa.

Insomma, la situazione sembra essere decisamente cambiata e la notizia che Buffet abbia finalmente deciso di investire del capitale nel settore delle criptovalute fa sperare bene per tutti gli appassionati. 

Potrebbe essere il momento giusto anche per altri investitori scettici di aprire posizioni in criptovalute iniziando a comprare Bitcoin e le criptovalute attualmente più importanti. Da questo momento in poi, niente sembra essere prevedibile. Ma siamo certi che il 2022 ci riserverà ancora tante sorprese.


Nica San Juan

Giornalista economica internazionale che legge in 5 lingue

Giornalista economica internazionale, si occupa di raccogliere notizie dai mercati più importanti. Ama viaggiare e leggere giornali in 5 lingue diverse, incluso il coreano.

Giornalista economica internazionale, si occupa di raccogliere notizie dai mercati più importanti. Ama viaggiare e leggere giornali in 5 lingue diverse, incluso il coreano.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *