Home Scenari a lungo termine rosei per Bitcoin: In arrivo un nuovo ATH?
Notizie

Scenari a lungo termine rosei per Bitcoin: In arrivo un nuovo ATH?

Dopo un periodo di difficoltà, Bitcoin (BTC) ha registrato una traiettoria rialzista a breve termine. Ora l’attenzione degli analisti si concentra sulla capacità di sostenere un andamento crescente nei prossimi mesi.

In questo momento Bitcoin conta sul supporto di diversi catalizzatori chiave. Nel lungo termine ci sono grandi aspettative sui fondi quotati in borsa collegati al prezzo di BTC, gli ETF approvati da poco. Ma anche l’halving, previsto per aprile, solleva grande interesse da parte degli osservatori.

Ipotesi rialzista per Bitcoin

Non c’è accordo rispetto alle tempistiche dei futuri movimenti rialzisti nelle previsioni su Bitcoin. Gli analisti però sembrano concordare sul fatto che il prossimo rally permetterà di toccare un nuovo record dei prezzi entro il 2025. A sostenere la crescita potrebbe essere proprio il prossimo halving ad aprile.

Gli investitori a lungo termine che vogliono guadagnare con le crypto, dovrebbero valutare l’opzione di vendere nel periodo compreso tra aprile e agosto 2025. In passato, dopo un anno circa dall’halving Bitcoin ha registrato picchi record, in particolare questo è stato evidente nel 2021. Il prossimo evento in calendario potrebbe determinare una spinta ancora maggiore dopo un anno circa.

Finora, Bitcoin ha mantenuto un andamento costante e gli eventi di halving hanno rappresentato grosse occasioni di rendimento per gli investitori a lungo termine.  Secondo le previsioni degli analisti più esperti, il prezzo di Bitcoin potrebbe raggiungere il prossimo massimo storico compreso tra 180.000$ e 220.000$ e oltre nel 2025.

Il pattern dell’halving si ripete oggi come in passato

Un pattern simile si osserva valutando l’andamento del prezzo tra il 2019 e il 2020, quando è avvenuta la prima correzione che ha preceduto l’halving, seguita infine dal rally del 2021. Si può notare un parallelo tra il movimento dei prezzi attuali in attesa del prossimo halving.

Nel 2019 Bitcoin ha registrato un rally durato cinque mesi. Quindi si è registrata una fase correttiva che ha raggiunto il punto minimo a marzo 2020. Nel 2023, il rally momentaneo è durato invece quattro mesi, quindi è seguito un consolidamento prolungato e poi altri quattro mesi di guadagni. Il 2024 si è aperto con il primo mese interamente negativo in 426 giorni.

Il rally atteso per il 2025 potrebbe essere il maggiore registrato finora visto lo slancio che caratterizza l’andamento del token oggi.

Nel breve termine, però, potrebbero esserci forti correzioni, addirittura verso i 26.000$ o meno intorno a febbraio. A determinare il violento declino potrebbero essere le liquidazioni per i trader con eccessiva leva finanziaria.

L’incognita che si aggiunge al quadro finora registrato dell’andamento di Bitcoin a scadenze quadriennali è l’ingresso sul mercato USA degli ETF. Questi potrebbero attirare nuovi capitali nel lungo termine, determinando una nuova composizione della domanda complessiva di BTC. Nel frattempo, Bitcoin resiste sopra il livello di 42.000$ e oggi è scambiato a 42.252$ in calo dello 0,3% in 24 ore.

Tutti gli occhi sono su Bitcoin ma ci sono modi migliori per massimizzare i risultati del re delle crypto

Malgrado l’inizio dell’anno abbia imposto una battuta d’arresto alla crescita del prezzo di Bitcoin, non si è certo spento l’interesse nei confronti del suo alto potenziale.

Come accennato, gli occhi sono puntati sul’halving delle ricompense che potrebbe generare effetti dirompenti entro il 2025. Durante questo periodo il prezzo di BTC potrebbe essere esposto a forte volatilità con variazioni importanti anche nel corso delle ore o dei giorni che precederanno il dimezzamento delle ricompense.

Esporsi direttamente alle oscillazioni di prezzo di Bitcoin potrebbe rappresentare un forte rischio a fronte di rendimenti poco interessanti per i piccoli investitori.

Un modo più semplice per generare guadagni sul trading è puntare alle crypto derivate da Bitcoin. Un buon esempio è il token che rivoluziona il mercato del cloud-mining tokenizzato, Bitcoin Minetrix ($BTCMTX). Ora in prevendita, ha raccolto oltre 8,64 milioni di dollari.

bitcoin minetrix

L’interesse per Bitcoin Minetrix cresce in maniera palpabile e il maggiore slancio si è registrato nelle ultime settimane di prevendita. I trader potrebbero apprezzare l’opportunità di ottenere un’esposizione all’apprezzamento di Bitcoin grazie all’ETF senza subire le bizzarrie della volatilità.

Investire in BTCMTX prima che chiuda la prevendita

Esiste anche un’alternativa green per il mining di Bitcoin, quella disponibile tramite cloud computing e il nuovo progetto di  Bitcoin Minetrix.

Al momento l’ICO crypto si trova alla fase 20 e il prezzo del token è di 0,013$ e il successo della prevendita conferma Bitcoin Minetrix come un innovatore nel settore del cloud mining tokenizzato. Chi partecipa alla prevendita può puntare a ricevere un rendimento grazie all’apprezzamento del token una volta quotato, e generare un flusso di reddito passivo derivante dal mining di Bitcoin.

Il token adesso è a bassa capitalizzazione, ecco perché il prezzo oggi potrebbe rappresentare un buon momento per comprare Bitcoin Minetrix.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Vantaggi-di-Bitcoin-minetrix.png

Visti i rendimenti superiori al 20.000% che hanno generato negli ultimi mesi le varie altcoin, $BTCMTX, che vanta un caso d’uso unico e connessione diretta con l’ecosistema del mining di Bitcoin, merita un posto speciale in un portafoglio diversificato.

Per restare aggiornati su tutte le novità della prevendita di Bitcoin Minetrix e sugli sviluppi del progetto sono disponibili il canale Telegram, il server Discord e X, ex Twitter.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.