Anche McLaren nel Metaverso? Ecco il nuovo progetto NFT

Andrea Roventini

Dottore Commercialista ed Esperto Trader


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Il metaverso si sta ormai diffondendo e un numero sempre maggior di brand ha deciso di entrarvi per sfruttare opportunità di natura economica. Una delle ultime arrivate è McLaren, la famosa casa automobilistica che, insieme a InfiniteWorld, ha deciso di stringere una collaborazione per NFT e Metaverso.

L’obiettivo della partnership è quella di promuovere il brand tramite contenuti digitali da vendere al proprio pubblico sotto forma di NFT. Pertanto, i fan del brand avranno l’opportunità di acquistare riproduzioni virtuali delle supercar inglesi e vivere delle esperienze reali, ancora da definire.

Nelle prossime righe, abbiamo deciso di mostrarti quali sono i dettagli di questa notizia, vediamo brevemente di cosa si tratta.

La McLaren sbarca nel metaverso

La collaborazione di McLaren insieme a InfiniteWorld è finalizzata a garantire al famoso brand di entrare nel metaverso e offrire ai propri fan delle esperienze inclusive per potenziare la sua immagine nel mercato.

Secondo quanto riferito da Gareth Dunsmore, Chief Marketing Officer di McLaren Automotive, questa iniziativa è sempre più richiesta da parte di clienti e fan che sono entusiasmati dalla possibilità di vivere esperienze reali con il brand che amano. La partnership dovrebbe mirare a spingere oltre i confini l’esperienza degli utenti con il brand McLaren.

Questa nuova partnership crea anche dei risvolti interessanti per tutto il settore della Formula 1, i cui costi diventano sempre più insostenibili anche per i grandi marchi.

Infatti, sembrerebbe che le regole di “potere” stiano cambiando. Chi riuscirà a garantire un maggiore seguito al settore della Formula 1 avrai maggiore peso politico in diversi ambiti.

Dall’altra parte, gli USA sono sempre più intenzionati ad offrire una tipologia di competizione che assomiglia ad una serie TV Netflix e sempre mano ad un campionato di racing. Si tratta di un vero colpo di scena che, però, dovrebbe portare giovamento a questo sport, andando ad abbracciare un numero sempre maggiore di fan.

Leggi pure
Tether, USD Coin e Tron prendono le distanze da Terra e UST

Criptovalute e NFT risorse vitali per la Formula 1

È importante sottolineare che McLaren non è l’unica realtà che ha abbracciato il metaverso o tutto ciò che concerne il mondo delle criptovalute. Ad esempio, il progetto Tezos supporta Red Bull, Fantom è il partner di Alpha Tauri, FTX collabora con Merced. Invece, Crypto.com è lo sponsor ufficiale del Gran Premio di Miami che si correrà nel prossimo fine settimana di maggio.

Crypto.com è sicuramente uno dei protagonisti più importanti che sta investendo molto denaro nel progetto della Formula 1 e dello sport in generale. Non è raro, infatti, che il brand si trovi in altre discipline sportive come il calcio.

In ogni caso, la Formula 1 è una vera e propria macchina da soldi ma i costi per parteciparvi diventano sempre più insostenibili, anche per i team più grandi. Tuttavia, è impensabile che lo show della Formula 1 cessi da un giorno all’altro. Ecco perché le scuderie devono trovare metodi alternativi di guadagno affinché la loro presenza nella competizione maggiore sia ancora sostenibile dal punto di vista economico.

Il metaverso e gli NFT possono essere una valida alternativa?

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Andrea Roventini

Dottore Commercialista ed Esperto Trader

Laureato in Economia all'Università di Bologna nel lontano 2003, svolgo da 10 anni l'attività di Commercialista presso lo studio della mia famiglia. Amo definirmi trader indipendente e "alternativo" proverò a darvi qualche informazione sui migliori sistemi per ottenere risultati positivi con il trading e con gli investimenti.

Laureato in Economia all'Università di Bologna nel lontano 2003, svolgo da 10 anni l'attività di Commercialista presso lo studio della mia famiglia. Amo definirmi trader indipendente e "alternativo" proverò a darvi qualche informazione sui migliori sistemi per ottenere risultati positivi con il trading e con gli investimenti.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *