Le Formazioni di Continuazione

Una volta parlato delle formazioni di inversione che abbiamo trovato particolarmente utili per intuire con un certo lasso di anticipo le inversioni dei trend di mercato, ora parleremo delle formazioni dette di continuazione (Figure di Continuazione), che appunto ci raccontano della prosecuzione di un determinato trend.

Anche in questo caso le formazioni prenderanno aspetto grafico particolarmente intuitivo, e dovranno essere analizzate con cura per non essere colti impreparati dal mercato.

Normalmente si parla di 4 formazioni diverse, che al proprio interno conoscono differenze anche interessanti. Parliamo dei Triangoli, delle Bandiere, dei Pennant e dei Wedge.

Parlando di formazioni di continuazione a Triangolo dovremmo ricordare che esistono i triangoli simmetrici, quelli ascendenti e quelli discendenti.

Il triangolo simmetrico è normalmente caratterizzato da linee di direzione convergenti. La superiore punterà ovviamente verso il basso, quella inferiore verso l’alto in maniera tale da incontrarsi in un dato punto.

Il discorso è diverso quando parliamo di triangoli ascendenti. Chiaramente anche in questo caso le linee saranno due ma non si presenteranno in forma convergente, piuttosto la linea inferiore sarà in ascesa e quella superiore piana.

Ultima formazione a triangolo è quella discendente, che all’opposto rispetto all’ascendente presenterà due linee: la inferiore in questo caso proseguirà in maniera orizzontale, quella superiore invece si troverà in una fase di discesa.

Come accennato ampiamente si tratta di formazioni di continuazione che ci fanno intuire una pausa temporanea dell’andamento di mercato soprattutto nel caso dei triangoli simmetrici.

Quelli ascendenti o discendenti sono di interpretazione leggermente più varia e difficoltosa anche se in genere il triangolo ascendente darà la possibilità di prevedere per il futuro trend rialzisti, mentre quello discendente trend ribassisti.

Diverso il discorso per le Bandiere e i Pennant, figure davvero comuni e diffuse che sarà bene conoscere alla perfezione. Si presentano normalmente in fasi temporanee di pausa del trend di mercato e sono preannunciate da un improvviso trend molto forte.

Le flag, o bandiere somigliano a parallelogrammi definiti grazie a due trend line che si presenteranno in maniera parallela. L’inclinazione di queste sarà opposta rispetto ai trend precedenti del mercato.

I Pennant invece hanno un’inclinazione meno accentuata rispetto alle bandiere e presentano delle linee convergenti un po’ come per i triangoli simmetrici. Entrambe le figure comunque sono di brevissimo periodo.

Per concludere parliamo dei segnali di Wedge che ricordano i triangoli simmetrici con due trendline che all’apice si incontrano. L’inclinazione della figura ci dirà molto sulle tendenze future.

Si avrà una rising wedge nel caso in cui l’inclinazione punti verso l’alto, una falling wedge se punterà verso il basso. Ricordate comunque che l’inclinazione è in ogni caso opposta al trend quindi quando punterà verso l’alto dovremmo prevedere trend ribassista e quando punterà verso il basso, rialzista.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *