Home Trader perde quasi $190 000 in un’asta per un NFT gratuito su OpenSea Pro
Notizie

Trader perde quasi $190 000 in un’asta per un NFT gratuito su OpenSea Pro

A soli 72 ore dal lancio di OpenSea Pro, una delle migliori siti NFT, si è diffusa la notizia che un trader ha fatto un’offerta sbagliata su un NFT Gemesis, perdendo 100 ETH dal valore di circa $190.000 al tasso di cambio del 5 aprile.

Il trader denominato “Blur Farmer“, come evidenziato dagli utenti su Twitter, ha accidentalmente fatto un’offerta di 100 ETH per un NFT Gemesis che era stato coniato gratuitamente.

Il token è stato, infatti, distribuito a alcuni utenti Gem come ringraziamento, dopo l’acquisizione della piattaforma da parte di OpenSea nel aprile 2022, puntando su quello che all’epoca definirono: “un’esperienza professionale”.

Un errore di battitura causa una perdita di 100 ETH

Mentre alcuni sostengono che l’offerta di 100 ETH potrebbe essere stata un’operazione di riciclaggio. Sarebbe, cioè un tentativo di ripulire denaro sporco, tuttavia altri affermano che l’errore di battitura è stato del tutto accidentale.

Infatti, in molti sottolineano che l’offerta era aperta, e chiunque avrebbe potuto accettarla in qualsiasi momento. Questo fa pensare più che altro al secondo scenario, ovvero una semplice svista da parte dello sfortunato investitore.

In sintesi, un “errore di battitura” si verifica quando si preme accidentalmente il tasto sbagliato su una tastiera e si provoca un errore o addirittura delle perdite. Questo tipo di errore può capitare soprattutto se non si verifica attentamente l’operazione di trading prima di confermare l’investimento.

Inoltre, la natura immutabile delle transazioni crypto, ETH incluso, significa che un trasferimento non può essere annullato una volta confermato dalla rete. Così, la blockchain ha accettato l’offerta quasi istantaneamente, e l’NFT ha raggiunto il wallet del “farmer”.

Di conseguenza, il malcapitato ha ricevuto un NFT Gemesis che è attualmente scambiato a 0,03 ETH sul mercato aperto.

Al momento della scrittura, l’identità del trader è ancora segreta. Tuttavia, le transazioni on-chain rivelano che si tratta di un trader attivo su Blur, una piattaforma NFT guidata dalla comunità e concorrente di OpenSea.

OpenSea Pro e il lancio di NFT Gemesis

Per contrastare Blur, OpenSea (leader mercato degli NFT su Ethereum) ha lanciato una nuova piattaforma per coniare e scambiare liberamente i loro NFT: OpenSea Pro.

Secondo la documentazione di OpenSea Pro, si tratterà di quello che affermano essere il “più potente aggregatore di NFT”, offrendo “diverse soluzioni per investitori differenti”.

Infatti, progettata per soddisfare le esigenze dei trader professionisti, OpenSea sostiene che la piattaforma offrirà “un nuovo livello di funzionalità, selezione e controllo”.

In particolare, la piattaforma aggrega i prezzi degli NFT attraverso 170 mercati unici. Per farlo introduce dati cross-marketplace in tempo reale, vendite istantanee, ordini avanzati e altre funzioni innovative.

In totale sono disponibili 180.000 NFT Gem da coniare, di cui il 43,1% è stato già aggiudicato entro il 6 aprile.

Questo lancio è avvenuto in concomitanza con il rilascio degli NFT “Gemesis” per i primi utilizzatori di Gem. Così, gli utenti che volevano compare NFT su Gem prima del 31 marzo 2023, hanno anche il diritto a coniare gratuitamente NFT fino al 4 maggio 2023.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Leave a Comment

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.