Home Mercato in profondo rosso colpisce BONK – Si riprenderà?
Notizie

Mercato in profondo rosso colpisce BONK – Si riprenderà?

La settimana si è aperta all’insegna del rosso per tutte le crypto. L’andamento di Bitcoin dipenderà dall’esito dell’incontro del FOMC e le decisioni della Federal Reserve rispetto ai tassi di interesse. A cascata tutte le principali crypto e in particolare i token altamente speculativi come le meme coin, e BONK tra le maggiori meme coin di Solana, hanno accumulato forti perdite nel corso della settimana. Malgrado oggi il prezzo di BONK registri un incremento dell’11,06%, non è sufficiente a recuperare il crollo inesorabile registrato in sette giorni, -18,37%.

Il prezzo di BONK soffre la forte volatilità del mercato crypto in questi giorni

Oggi, il prezzo di BONK ha mostrato resilienza con una crescita sostenuta nonostante il calo del mercato crypto che ha colpito molte delle principali meme coin, che invece hanno registrato un calo intorno al 5-10%. Anche se questo dato potrebbe indicare una possibile ripresa per BONK, il dato nel grafico a 4 ore mostra una tendenza ribassista.

Nelle ultime 24 ore, il token BONK è salito dell’11,06%, portando il suo prezzo a $0,0002841. In una settimana, BONK ha registrato una perdita del 18,37%, che contrasta nettamente con il suo impressionante guadagno mensile del 28,32%. Nell’ultimo anno, BONK ha ottenuto un rendimento straordinario del 11.549,19%, superando di netto quello delle crypto più affermate come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Solana (SOL).

Questa performance impressionante sottolinea l’interesse forte e diffuso degli investitori in BONK. Inoltre, il volume di trading di BONK nelle ultime 24 ore è aumentato del 22,09% a $397,24 milioni, suggerendo che il suo slancio a breve termine potrebbe preparare il terreno per una ripresa.

BONK rimbalza dal livello di supporto – Riuscirà BONK a riprendersi?

Dopo una flessione nelle prime ore di questa mattina, sembra che BONK sia pronto a rimbalzare di nuovo.

Fonte TradingView

In particolare, il prezzo di BONK è salito dopo aver testato nuovamente la linea di tendenza negativa (gialla) che ha formato un supporto nell’ultima settimana, suggerendo una inversione di tendenza.

Questa ipotesi è supportata dall’andamento dell’indice di forza relativa di BONK (viola), che è salito da 30 a 65 nelle ultime 24 ore. Questo aumento indica una pressione di vendita indebolita e un potenziale cambio verso un’impennata. La media mobile a 200 giorni (blu) mostra una tendenza al ribasso. La media mobile a 30 giorni (arancione) segue subito di seguito. Questo dato, invece, suggerisce che la tendenza al ribasso potrebbe persistere nonostante i recenti aumenti di prezzo a breve termine.

Se la media mobile a 30 giorni non iniziasse presto a salire, potrebbe segnalare che l’attuale slancio positivo non è sufficiente per invertire la tendenza più ampia al ribasso.

L’ardua questione della mancanza di fondamentali delle meme coin

Pertanto, come meme coin che manca di fondamentali reali, l’andamento del prezzo di BONK dipenderà molto dalle fluttuazioni del mercato in generale per uscire da questa tendenza.

In particolare, la pubblicazione dei dati sull’indice dei prezzi al consumo (CPI) degli Stati Uniti per giugno, e la riunione del comitato della Fed, il FOMC, previsto nella giornata di oggi 12 giugno, avranno un grosso impatto sui prezzi degli asset ad alto rischio come le crypto, e le meme coin in particolare. 10x Research stima che il tasso di inflazione del CPI dovrà essere del 3,3% o meno per permettere al mercato di riprendere la sua traiettoria rialzista.

La recente perdita di $350 milioni da parte di Roaring Kitty nelle azioni di GameStop potrebbe scatenare un’attività maggiore delle meme coin, contribuendo a un sentimento di mercato negativo.

La notizia suscita forte interesse soprattutto perché il noto trader è tornato in attività solo da poche settimane e tanto è bastato per scatenare la reazione del mercato.

Una nuova gemma a bassa capitalizzazione offre un’utilità reale

Dato che BONK ha già accumulato una capitalizzazione di mercato di $2,3 miliardi, è lecito domandarsi se siano possibili guadagni davvero sostanziali in futuro. Per i trader alla ricerca di rendimenti più alti e in breve tempo, esplorare le nuove meme a bassa capitalizzazione che si preannunciano per una crescita esplosiva potrebbe essere una mossa strategica.

wienerAI

Comprare WienerAI ($WAI) è una possibilità, visto che la meme coin sfrutta il potenziale dell’intelligenza artificiale con le carte in regola per diventare il migliore amico di ogni trader di criptovalute.Il mercato delle meme coin è saturo di monete a tema Shiba Inu con una scarsa o nulla utilità reale. Questo potrebbe spiegare il successo recente di WeinerAI (WAI), che finora ha raccolto oltre $5,4 milioni nella fase di prevendita.

Secondo le previsioni Wiener AI si propone come un “compagno di trading AI rivoluzionario”, che fornisce consigli di trading migliorati dall’intelligenza artificiale, funzionalità di trading continuo e zero commissioni.

Circa il 20% dell’offerta di $WAI è destinato allo staking che al momento genera un rendimento su base annua del 207% come si legge sul sito ufficiale del progetto. WeinerAI si propone come una tra le migliori criptovalute per ottenere un reddito passivo. A questo ritmo, gli investitori possono raddoppiare il loro investimento iniziale nella fase di prevendita in pochi mesi.

Segui gli ultimi aggiornamenti sull’account X di Weiner AI.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Laura Di Maria

Laura Di Maria

Laura scrive per il web dal 2006 e dal 2015 lo fa come professionista. Nel 2019 ha scoperto il mondo delle criptovalute e la blockchain ed è stato amore a prima vista. Da allora non ha più smesso di occuparsi di questo settore. Ha scritto oltre 600 articoli su finanza, crypto e Web3 per alcune testate online, per esempio cryptorobin.it e il suo canale YouTube, o per Financer.com, collaborando con vari progetti italiani e internazionali prima di approdare a Cryptonews Italia. Si interessa di digital marketing e intelligenza artificiale, ha due figli e cerca, senza successo, di estendere la durata delle giornata oltre le canoniche 24 ore. La trovi su Linkedin e Telegram.