Home Nuovi record per Jupiter: Il DEX su Solana registra un nuovo picco
Notizie

Nuovi record per Jupiter: Il DEX su Solana registra un nuovo picco

Jupiter (JUP) ha toccato il record di prezzo di 1,75 dollari all’inizio di questa settimana, lunedì 1 aprile 2024, dopo un breve e brusco rally che ha gonfiato il prezzo di quasi il 25% nel corso di 24 ore.

Da allora, il token si è ritirato di circa il 13% per poi tornare a crescere e oggi è scambiato a 1,67$ in aumento del 4,5% in 24 ore, secondo i dati di CoinGecko. C’è da ricordare che l’imbattuto ATH, Jupiter lo ha messo a segno il giorno stesso del lancio, quando lo scorso 31 gennaio ha toccato il traguardo di 2 dollari.

Malgrado da allora le performance non siano state all’altezza delle aspettative, tanti osservatori continuano a considerarlo una valida alternativa tra le migliori criptovalute emergenti.

Jupiter mette a segno nuovi record di prezzo

Il rally di Jupiter è iniziato domenica 31 marzo. In quella circostanza il prezzo è passato da 1,48 dollari a 1,83 dollari l’1 aprile intorno alle 3:00 del mattino in Italia.

Alcune notizie diffuse in quelle ore potrebbero aver fatto da causa scatenante. Il 31 marzo, il Core Working Group (CWG) di Jupiter ha parlato del budget di Jupiter DAO durante una diretta su Space della piattaforma X, ex Twitter.

Qui si è discusso della necessità di affrontare eventuali “idee sbagliate” e “preoccupazioni” della community come ribadito con un tweet dal team di Jupiter.

Il giorno successivo, 1 aprile, l’exchange ha poi annunciato un’integrazione con Dexlab, uno strumento per il conio di token, ora disponibile per gli utenti di Jupiter tramite Jupiter Routing.

Quindi, una fitta sequenza di notizie sul trading di Jupiter ha contribuito a spingere il prezzo del JUP. Non bisogna dimenticare che gli ecosistemi in fase di sviluppo esercitano un grande fascino sugli investitori più attenti in cerca di ricche fonti di guadagno. Guadagni che però possono anche essere di breve durata se il progetto non si rivela all’altezza delle aspettative.

Finora il prezzo di JUP si è mantenuto in media intorno a 0,50 dollari. Marzo è stato un mese generoso come per il resto del mercato. Malgrado il rally sia stato molto volatile, JUP ha mantenuto praticamente tutti i guadagni generati in questo frangente.

Ora l’indice di forza relativa si attesta a 43,90, segnale che potrebbe indicare un affievolirsi dell’interesse da parte della domanda di token.

JUP stenta a decollare mentre questa nuova prevendita continua a catturare l’interesse degli investitori

JUP è l’utility token di un exchange decentralizzato sviluppato su Solana. La sua fortuna è direttamente legata al successo della piattaforma e alla sua capacità di attirare nuovi utenti.

I token legati agli exchange crypto rappresentano la scelta preferenziale per chi crede che il trading crypto abbia buone prospettive future.

La possibilità di utilizzare il token ogni volta che si effettuano operazioni di trading sulla piattaforma di exchange li rende necessari. Così, fino a quando l’exchange ha successo, il prezzo del token continua a crescere. Le cose nel panorama crypto possono cambiare in maniera repentina e non sempre le tendenze del momento riescono ad affermarsi diventando dei punti cardinali.

Differenziare il portafoglio di investimenti significa considerare anche altri progetti validi, come quelli che combinano la tecnologia crypto con altri settori altamente promettenti.

Un esempio in questo senso è il token di utilità del protocollo, 5th Scape. Si tratta di un progetto che combina una piattaforma per il gaming in realtà virtuale e il metaverso crypto.

I token 5SCAPE consentono l’accesso esclusivo a una vasta gamma di giochi VR con esperienze iperrealistiche e coinvolgenti, ma anche risorse didattiche, film acclamati e altro ancora.

Ora in prevendita, il progetto ha già raccolto 3,5 milioni di dollari e continua ad attirare nuovi investitori interessati.

5th-Scape-Homepage

In totale è stato destinato l’80% della supply del token per la prevendita che ha raggiunto già la terza fase. Il restante 20% è suddiviso equamente tra budget per lo sviluppo e liquidità.

Al termine della prevendita, 5SCAPE sarò quotato a 0,01 dollari. Questo rappresenta un potenziale apprezzamento di oltre il 300% per gli investitori che partecipano in fase early bird. Al momento il prezzo è di 0,00248 ma è destinato a crescere durante le fasi successive della prevendita.

Si possono seguire gli aggiornamenti collegandosi ai canali social ufficiali del progetto, su Discord, Telegram, X/Twitter e YouTube.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Laura Di Maria

Laura Di Maria

Laura scrive per il web dal 2006 e dal 2015 lo fa come professionista. Nel 2019 ha scoperto il mondo delle criptovalute e la blockchain ed è stato amore a prima vista. Da allora non ha più smesso di occuparsi di questo settore. Ha scritto oltre 600 articoli su finanza, crypto e Web3 per alcune testate online, per esempio cryptorobin.it e il suo canale YouTube, o per Financer.com, collaborando con vari progetti italiani e internazionali prima di approdare a Cryptonews Italia. Si interessa di digital marketing e intelligenza artificiale, ha due figli e cerca, senza successo, di estendere la durata delle giornata oltre le canoniche 24 ore. La trovi su Linkedin e Telegram.