Come funziona Coinmama: Opinioni e Recensioni

Guida completa all'exchange Coinmama: come funziona, le commissioni e le opinioni. Conviene davvero?

Nel districato e saturo settore delle piattaforme per criptovalute, un exchange in particolare ha ultimamente iniziato a generare interesse all’interno del mercato. Prende il nome di Coinmama e mira a diventare una delle piattaforme di scambio più utilizzate al mondo. Di cosa si tratta? Rappresenta realmente uno scambiatore professionale per strumenti crittografici? Quali alternative sono presenti ad oggi sul mercato?

Sono solo alcune delle tante domande che affronteremo all’interno della nostra guida completa. Visioneremo nel dettaglio la storia di Coinmama, focalizzando l’attenzione sulle sue caratteristiche funzionali e sui diversi servizi messi a disposizione. Prima di iniziare, teniamo a precisare come il settore delle criptovalute sia uno dei più delicati in assoluto. La presenza di molte piattaforme truffaldine ha impaurito molti investitori.

A tal riguardo, è bene analizzare nel dettaglio tutte le proposte presenti sul mercato, in modo da poter scegliere solamente servizi affidabili, che mettano in chiara luce informazioni e regolamentazioni.

Nel nostro approfondimento, oltre ad esporre opinioni e recensioni su Coinmama, che rappresenta prettamente un exchange per scambi fisici, scopriremo la presenza di alternative rappresentanti dei veri e propri competitors per la piattaforma.

Vuoi un’alternativa a Coinmama?

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti crittografici che preferisci, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss ed attua la tua strategia.

Coinmama: Cos’è

coinmama logo

Cos’è Coinmama? Rappresenta uno degli exchange più utilizzati al mondo, con oltre 7 anni di esperienza nel settore. La sua fondazione viene infatti riferita al 2013, periodo considerato ancora molto lontano dai traguardi raggiunti ad oggi dal settore crittografico, ma che stava lentamente iniziando ad ottenere risultati importanti. Intuite le potenzialità del mercato, una piccola squadra di sviluppo decise di proporre la prima versione di Coinmama, che sin da subito riuscì ad ottenere i suoi primi apprezzamenti.

La società a capo del progetto, fa ad oggi riferimento a Camama Ltd, sita in Irlanda, precisamente a Dublino. Quest’ultima è sotto il controllo del gruppo New Bit Ventures Ltd, con quartier generale in Israele. Entrando all’interno della pagina ufficiale vengono mostrati i principali traguardi raggiunti dall’exchange nel corso del tempo. Ad oggi Coinmama opera in 188 paesi, dislocati in diverse parti del mondo, mettendo a disposizione i propri servizi ai suoi circa 2 milioni e 700 mila utenti registrati.

Nel giro di pochi anni, è riuscita ad incrementare in modo considerevole la propria quota di mercato, grazie ai continui aggiornamenti proposti e dal lancio dell’applicazione per dispositivi mobili. La stessa permette di effettuare le medesime funzioni, avendo il proprio account sempre a portata di mano.

Coinmama permette di comprare e vendere criptovalute, attraverso una piattaforma semplice da gestire. Le idee originarie dell’exchange sono da sempre state quelle di favorire un accesso rapido e semplificato ai propri utenti, avvicinando al settore crittografico non solo utenti professionisti ma anche coloro intenzionati ad entrarci per la prima volta.

Coinmama: Come funziona

Quali sono i servizi messi a disposizione dalla piattaforma? Qual è il funzionamento di Coinmama? Il business principale attiene lo scambio di strumenti crittografici.

coinmama come funziona

Attraverso il processo di registrazione è possibile aprire un proprio account, che permette di operare sulla piattaforma dopo aver completato la fase di verifica. La stessa rappresenta un aspetto importante ed è ad oggi utilizzato all’interno dei migliori exchange online. La stessa registrazione, nella sua completezza, può essere portata a compimento in appena 10 minuti.

A seguire alcuni passaggi sul funzionamento di Coinmama:

  • Inserimento dei propri dati ed apertura dell’account.
  • Possibilità di aggiungere una somma di valute Fiat (in diverse valute reali) per comprare criptovalute.
  • Possibilità di convertire con il processo inverso strumenti crittografici (ossia vendere criptovalute).

Un aspetto da tenere a mente, attiene tuttavia la mancanza di un Wallet integrato. In altri termini, la piattaforma non dispone di portafogli digitali per l’archiviazione delle criptovalute acquistate.

In questo caso, l’utente viene invitato ad utilizzare un servizio terzo, ossia un Wallet messo a disposizione da altre società, che risulti tuttavia compatibile con le criptovalute acquisite. Tutto ciò comporta la briga di dover andare alla ricerca di un portafoglio che accetti transazioni su Bitcoin, Ethereum, Ripple e così via, sulla base dei propri scambi. In tutto ciò, molti portafogli digitali esterni richiedono commissioni sulle transazioni o sulle conversioni.

I sistemi di pagamento messi a disposizione permettono di poter scegliere fra bonifici, pagamenti con carta (Visa o MasterCard), Apple Pay e molti altri. Anche il numero di valute Fiat è ampio, permettendo di scambiare con EUR, USD, JPY, GBP, AUD e CAD. Presente anche una sezione informativa, attinente un blog con articoli sul mondo delle criptovalute e settore crittografico.

Criptovalute su Coinmama

Uno degli aspetti valutativi più importanti da tenere a mente nel proprio processo di scelta sull’exchange, attiene il numero di criptovalute messe a disposizione. La presenza di un comparto ben fornito, permette infatti di poter diversificare maggiormente le proprie strategie, focalizzando l’attenzione anche su strumenti o token di nuova generazione.

Tenendo a mente analisi pregresse su molti exchange, si evince la presenza, in alcuni casi, di un numero di strumenti superiore ai 150. Un valore notevole, che può considerarsi completo. Quanto a Coinmama, entrando all’interno della pagina ufficiale, nella sezione informativa, è possibile visionare l’elenco delle criptovalute acquistabili tramite il servizio.

coinmama criptovalute

Coinmama permette di operare con: Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Ripple, Litecoin, Qtum, Cardano, Tezos, Ethereum Classic ed EOS. Nella stessa sezione informativa, l’exchange precisa di essere costantemente in aggiornamento e di lavorare per implementare nuovi assets crittografici nel corso del prossimo futuro.

Coinmama: Costi e commissioni

Un aspetto rilevante da tenere a mente attiene la presenza delle commissioni. Il processo di registrazione viene messo a disposizione di tutti in modo completamente gratuito. Aspetto differente attiene invece le opzioni di scambio. L’exchange richiede costi di commissione variabili in base al quantitativo scambiato, sia nel caso di acquisto che in caso di vendita.

Specifici costi sono poi da associare ad alcuni metodi di pagamento, come nel caso dei bonifici SWIFT, per cifre al di sotto i 1000 dollari. Un ulteriore costo indiretto da tenere a mente, seppur non associato a Coinmama, attiene l’utilizzo di Wallet esterni a pagamento. Nonostante ad oggi siano presenti numerosi portafogli gratuiti, la delicatezza nelle transazioni crittografiche spinge molti utenti a scegliere servizi professionali e controllati.

L’aspetto attinente le commissioni è un ulteriore elemento valutativo all’interno di un exchange. Nonostante molti operatori mostrino commissioni variabili relativamente basse, è moltiplicando il numero delle stesse per ogni ogni singola operazione che il valore inizia a diventare considerevole all’interno delle proprie strategie.

Coinmama: Opinioni

Fra le tante ricerche online su Coinmama, è possibile leggere numerose opinioni e recensioni. All’interno di canali informativi, come ad esempio forum su Coinmama, risultano presenti esperienze e discussioni in merito al funzionamento ed ai principali servizi messi a disposizione.

L’aspetto sul non possesso di alcun portafoglio integrato, può essere associato non solo a questioni sui costi (qualora si scelga di optare per un wallet esterno a pagamento), ma anche in merito al processo di transazione. Nel settore crittografico, l’invio di criptovalute su specifici indirizzi è quasi sempre irreversibile, a meno che non vi siano protocolli aggiuntivi.

Tutto ciò comporta il grande rischio di poter perdere tutto, qualora l’indirizzo del destinatario risulti errato. Per questo motivo, è sempre consigliato prestare massima attenzione, in caso di necessità di trasferire assets da archiviare e custodire. Specifici sistemi, basati ad esempio su strumenti derivati messi a disposizione da broker come eToro, permettono invece di poter negoziare su criptovalute senza la necessità di doverle possedere o inserire in un portafoglio esterno.

Ulteriore aspetto da considerare, attiene l’attacco informatico effettuato ai danni di Coinmama nel corso del 2019. Secondo le informazioni esposte, la stessa violazione da parte degli hacker aveva portato non poche problematiche all’interno dell’exchange, causando il furto di circa 450.000 indirizzi e dati degli utenti.

Coinmama: migliore exchange di criptovalute?

Sulla base delle caratteristiche esposte all’interno della guida, Coinmama si è dimostrato un exchange con un funzionamento molto basilare, basato sull’essenziale. La presenza di numerose valute Fiat scambiabili rappresenta sicuramente un punto a favore, tuttavia accompagnato dalla presenza di un database con 11 criptovalute. All’interno dello stesso settore, rappresenta quindi una possibile alternativa a centinaia di altri operatori, con caratteristiche molto simili, o basate su metodologie di negoziazione differenti, come nel caso dei CFD.

In quest’ultimo caso, è possibile ricordare come ad oggi la possibilità di negoziare sulle principali valute digitali mondiali sia permessa anche da broker online completi, come ad esempio eToro, che permettono di poter attuare la doppia chance strategica sulle posizioni (al rialzo o al ribasso). Da tenere a mente, come Coinmama:

  • Presenta commissioni variabili sulla base delle operazioni effettuate
  • Non possiede un proprio portafoglio integrato per custodire criptovalute
  • Mette a disposizione un numero delimitato di strumenti crittografici da poter comprare

Tirando le somme del nostro approfondimento, Coinmama è una possibile scelta all’interno del ricco, vasto e saturo mercato delle piattaforme di scambio online, con i suoi vantaggi ed i suoi aspetti da tenere a mente. Fra i suoi principali competitors ricordiamo eToro, che permette di negoziare senza costi fissi (si applicano spread) o altri exchange alternativi per criptovalute

Recensione Coinmama – Domande frequenti

Cos’è Coinmama?

Coinmama è una piattaforma online, specializzata nella conversione di valute Fiat in valute digitali. È un exchange con oltre 7 anni di esperienza nel settore, utilizzabile sia tramite sistema web desktop sia tramite applicazione per dispositivi mobili.

Coinmama possiede un Wallet integrato?

La piattaforma Coinmama permette di poter aprire un proprio account in poco tempo e di poter comprare o vendere strumenti crittografici, senza tuttavia mettere a disposizione un proprio Wallet integrato.

Coinmama rappresenta l’unica scelta nel settore crittografico?

Nel corso del nostro approfondimento, abbiamo ricordato come al di là dei sistemi basati sul possesso delle criptovalute, sia possibile negoziare su strumenti crittografici tramite i migliori broker di trading online.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.