La CySEC sospende la licenza al Broker XTrade

CySEC sospende la licenza ad Xtrade per un mese

La CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) ha sospeso da pochi giorni parzialmente la licenza ad Xtrade Europe Ltd, la società che gestisce la piattaforma e il broker di forex e cfd Xtrade per violazione delle norme di commercializzazione. La notizia è arrivata in concomitanza con un altro rumors relativo alla sospensione e al licenziamento di alcuni dipendenti Xtrade in Israele.

La maggior parte dei licenziamenti sono stati fatti dai dipartimenti di marketing europei. Xtrade aveva, tra le altre cose, aperto da poco un nuovo ufficio in Macedonia, paese che non fa parte dell’UE e che non rispetta i severi requisiti imposti dalla CySEC.

Cysec ha specificato nel suo annuncio che l’azienda ha violato le norme sulla diffusione di materiali di marketing. La licenza di Xtrade rimane perciò sospesa, i clienti esistenti rimarranno tali, ma l’azienda non potrà permettere ai nuovi di potersi registrare nella piattaforma di trading.

Xtrade licenza sospesa

Secondo l’annuncio ufficiale, la CySEC ha preso la decisione giorno 29 Maggio e ha dato all’azienda un mese di tempo per sistemare e correggere tutti i problemi contestati.

Il materiale di marketing diffuso dalla società o dalle sue collegate, è fuorviante poco chiaro e non è corretto. La società inoltre sembra non avere attuato delle politiche sufficienti in grado di garantire la conformità con le offerte proposte attraverso il materiale pubblicitario”.

Non è di certo la prima volta che il broker ha problemi con l’ente regolatore di Cipro. Lo scorso ottobre infatti la CySec aveva già multato Xtrade per un totale di 230.000 €, a seguito di una serie di reati, tra cui i materiali di marketing fuorvianti e poche informazioni sui rischi del trading fornite ai nuovi clienti.

Non solo, sembra aver avuto problemi anche con l’ASIC e la BCSC sull’uso dei fondi dei clienti.

Sul sito web di Xtrade è inoltre possibile trovare le informazioni riguardanti la sospensione parziale della licenza.

Se siete clienti Xtrade, il consiglio che vi diamo è quello di trasferire prelevare il prima possibile e trasferire presso un altro broker i vostri fondi.

Leggi pure
Migliori Broker Trading Online del 2017
Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it parliamo spesso di Investimenti azionari e di Forex Trading, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.