Cos’è Pattern Trader e quanti ricavi fa ottenere?

Tutto ciò che è necessario sapere per fare trading automatico con Pattern Trader.

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Pattern Trader logo

Quello dei robot per il trading automatico è oggi un mondo in sempre più grande espansione e le modalità legate al suo utilizzo si moltiplicano di giorno in giorno. Pattern Trader è un software di trading che si inserisce in questo contesto.

Sempre più servizi e piattaforme prendono forma ogni giorno fondate su robot ed algoritmi che promettono di automatizzare il trading e portare spaventosi profitti all’investitore.

Qui le informazioni principali su Pattern Trader:

Sito UfficialePattern Trader
Cosa faTrading automatico con IA
Cosa promette7% operazioni vincenti mensili
Deposito minimo€250
RegolamentazioneNon necessaria, si affida a broker regolamentati
Opinione degli utenti4.8/5 (su TrustPilot)

Non sorprende, davanti a queste promesse, come siano molti gli utenti ad essersi dichiarati interessati ad una prospettiva simile. In migliaia sono accorsi a provare queste piattaforme mettendo mano sui servizi offerti a basso costo, spesso per poche decine di euro. 

Il risultato è che, come sempre accade quando vi è una domanda così grande, in molti hanno finito per cadere vittima di servizi truffa e bot gestiti da gruppi di malintenzionati. Venivano chieste loro centinaia e centinaia di euro per il corretto funzionamento dell’algoritmo e poi, senza ulteriori notizie, abbandonati a loro stessi. 

Intorno ai trader bot si è venuta dunque a creare una sorta di aura di diffidenza e la gente ha iniziato a pensare fosse meglio stare alla larga da questi servizi. Per questo motivo, quando si inizia a sentire parlare sempre più spesso di una piattaforma in particolare è bene riuscire ad informarsi preventivamente e con largo anticipo. 

È quanto successo con Pattern Trader. Viste le numerose segnalazioni giunte alla nostra redazione su questo nuovo robot trading automatico, abbiamo deciso di mobilitare il nostro team di esperti per saperne di più agendo in prima persona e provando con mano il servizio così chiacchierato. 

Di conseguenza, nei paragrafi a seguire troverai il nostro pensiero in merito ed una serie di analisi tecniche che il nostro team di esperti è riuscito a svolgere utilizzando la piattaforma di Pattern Trader per qualche giorno.

Attenzione! Sui motori di ricerca vengono fuori diversi “siti ufficiali” di Pattern Trader, e quasi tutti non sono in possesso di qualche autorizzazione rilasciata da un ente di vigilanza riconosciuto a livello europeo. Per ciò se desideri fare trading con questa piattaforma presta particolare attenzione ad eventuali truffe, e affidati solo al vero e unico sito ufficiale di Pattern Trader.

Inoltre, potresti considerare anche altri trading robot consultando la nostra tabella sui migliori robot di trading:

Trading Robot Caratteristiche Guadagni possibili Valutazione Prova
bitcoin prime
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: Zero
  • App Mobile: No
💰💰💰💰💰 9/10
nft profit
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 1% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
yuan pay group
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 3% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
ethereum code
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 2% sui prelievi
  • App Mobile: No
💰💰💰 7/10

Pattern Trader funziona o è una truffa?

La prima domanda che generalmente un utente si dovrebbe porre davanti ad una piattaforma del genere è: Pattern Trader funziona o è una truffa? Il nostro team di analisti esperti è partito proprio da questo punto per farsi un’idea dell’applicazione in merito alla sua affidabilità. 

Occorre tuttavia tenere a mente come il mercato dei trading bot appaia ancora piuttosto oscuro e nebuloso alla maggioranza degli utenti. Dunque riuscire a stabilire se un prodotto di questo genere sia affidabile o se si risolva in una truffa è piuttosto difficile allo stato attuale dell’evoluzione di questo settore. 

Va anche tenuto in conto come quello del trading automatico sia un mercato che manchi, allo stato attuale delle cose, di una qualsiasi forma di autorizzazione o tutela internazionale. Questa mancanza rende letteralmente impossibile riuscire a fornire una valutazione certa nel merito dell’affidabilità di questi servizi. 

Ma allora, come decretare se Pattern Trader sia una truffa o meno?

Un modo per farsi un’idea più chiara pur senza la matematica certezza è quella di elaborare ipotesi il quanto più vicine alla realtà facendo uso dei dati disponibili. È questo che ha fatto il nostro team di esperti durante il periodo di test di Pattern Trader. Sono stati raccolti dati fra quelli elaborati dall’utilizzo della piattaforma, quelli disponibili sul sito ed eventuali curiosità fornite dal team di sviluppo. 

Attraverso questi dati è stato possibile raccogliere informazioni e farsi un’idea più chiara di Pattern Trader nonostante la mancanza di tutele e autorizzazioni ufficiali come quelle della SEC, CySEC, CONSOB e via discorrendo. 

Tuttavia, nelle corso delle analisi svolte dal nostro team di esperti sono stati scoperti alcuni punti che andrebbero a favore dei sostenitori di Pattern Trader. Nell’analisi della documentazione legale della piattaforma, sono stati riscontrati infatti riferimenti a due importanti standard di sicurezza e tutela:

  • RGDP: il Regolamento Generale dei Dati Personali stilato e approvato dall’Unione Europea nel 2016. 
  • Il protocollo KYC – Know Your Customer: vale a dire quell’insieme di misure di verifica necessarie a confermare l’identità dell’utente e, di conseguenza, evitare la formazione di cluster di account fasulli sul bot che potrebbero danneggiarne l’operato.
Leggi pure
Bitcoin Formula: Cos'è e Come Funziona

Pur non costituendo, ovviamente, una prova schiacciante dell’affidabilità del servizio, riscontrare l’adeguamento a questi due importanti standard internazionali potrebbe far ben sperare gli utenti sulla buona fede del progetto e del suo team di sviluppo. 

Il consiglio migliore che si possa dare agli utenti interessati a saperne di più, è di continuare a leggere questa rapida guida per riuscire a carpire il maggior numero di informazioni messe a disposizione dal servizio, tutte presenti nei paragrafi a seguire.

Cos’è Pattern Trader?

Pattern Trader sembrerebbe presentarsi al grande pubblico della rete come un innovativo servizio di trading bot algoritmico in grado di svolgere una pluralità di operazioni sul mercato in grande autonomia, richiedendo appena un minimo intervento da parte dell’operatore umano. Il bot sembrerebbe in grado di garantire autonomamente operazioni come:

  • Aprire le operazioni sul mercato
  • Chiudere le operazioni sul mercato una volta raggiunto l’obiettivo preposto
  • Gestire e mantenere aperte le operazioni
  • Valutare l’indice di rischio delle operazioni e distinguere fra vantaggiose e non.
  • Moderare la quantità di capitale investito a seconda del rischio.
Pattern Trader app

L’utente umano si vedrebbe quindi a non dover fare molto altro che non sia attivare e configurare il trading bot secondo i parametri preferiti. A questo si aggiunge un innovativo sistema di intelligenza artificiale incorporato nell’algoritmo e che consente al bot di prendere decisioni in autonomia in caso di situazioni non previste dall’utente. 

Il servizio però sembrerebbe essere piuttosto appetibile non solo per i principianti che così hanno un modo semplice di esporsi sul mercato. Anche i più esperti e navigati tra i trader sembrerebbero poter essere avvantaggiati da un servizio del genere che potrebbe aprire loro le porte di un modo più moderno e intelligente di investire. 

Uno dei punti fondamentali di Pattern Trader, come si vedrà, è infatti l’elevata personalizzazione dei suoi parametri algoritmici. Questa flessibilità permette ai trader esperti di fare tesoro della propria esperienza per riuscire a raccogliere il meglio dalla piattaforma e lasciare all’intelligenza artificiale solo piccoli compiti di routine. 

Come funziona il trading con Pattern Trader?

Nel concreto, Pattern Trader non differisce molto da altri trading bot e riprende molto da un modello già funzionante e consolidato sul mercato. Ciò che in questi casi riesce a fare davvero la differenza fra un buon servizio ed uno sconsigliabile, infatti, non è tanto il metodo quanto l’applicazione. 

È il livello che può raggiungere l’algoritmo o l’intelligenza artificiale della piattaforma a fare realmente la differenza in questo mercato. Algoritmi migliori e più sviluppati garantiscono, in linea puramente teorica, guadagni e ritorni nettamente maggiori. 

In questo senso l’algoritmo sviluppato dal team di progettazione di Pattern Trader sembrerebbe poter essere nel novero dei migliori attualmente presenti sul mercato. Sembrerebbe infatti capace di portare avanti in autonomia più o meno spigliata una serie di operazioni anche molto complicate, ad esempio:

  • Aprire e chiudere le operazioni di trading ritenute vantaggiose
  • Diversificare il portafoglio di investimento attraverso l’apertura di più operazioni alla volta
  • Valutare l’indice di rischio per ogni operazione
  • Modificare l’esposizione del capitale investito a seconda dell’indice di rischio rivelato
  • Sistema di adattamento al mercato tramite utilizzo di IA

A ciò si aggiunge anche la già citata flessibilità e personalizzazione dei parametri dell’algoritmo che sembrerebbe permettere ad ogni utente di personalizzare l’operato del robot mantenendo inalterata (o quasi) l’efficienza diretta sul mercato. 

Come procedere se si è alle prime armi?

I principianti che potrebbero non sapere dove mettere le mani per configurare il robot possono ricorrere a due operazioni principali: 

  • In primo luogo, possono delegare tutte le operazioni di scelta all’intelligenza artificiale. Questo potrebbe ridurre leggermente i margini di ritorno e di profitto del robot, ma permette ad un principiante di godere dei servizi della piattaforma anche senza esperienza diretta di algoritmi e mercati.
  • In secondo luogo, potrebbe affidarsi all’assistenza 24/7 offerta dalla piattaforma tramite mail per cogliere suggerimenti sui migliori setup e configurazioni consigliate per un principiante. In alternativa sembra una buona scelta anche rivolgersi alla community della piattaforma su servizi come Discord e Telegram e chiedere aiuto a membri più esperti.

Il consiglio del team di esperti di Finaria resta ugualmente sempre lo stesso. Anche se si è interessati al servizio offerto da Pattern Trader, suggeriamo di avvicinarsi con una certa cautela partendo dal minimo richiesto per aprire il proprio conto.

Così facendo, si toccherà con mano il servizio senza esporsi troppo e se ne potrà valutare in prima persona le varie potenzialità. Inoltre, con piccoli capitali è più facile controllare l’efficacia del servizio senza esporsi a rischi inutili.

Come si usa Pattern Trader?

Per capire come si usa la piattaforma, vogliamo porre l’accento sulle fasi richieste dal servizio per iscriversi ed iniziare ad usufruire del bot automatico di trading algoritmico. Più nello specifico, ci sono diversi passaggi da seguire:

  • Registrarsi e verificare l’account
  • Versare il primo deposito minimo
  • Iniziare a fare trading online

1) Registrare un account

Registrare un account sarebbe relativamente semplice. Il form di registrazione, infatti, prevede l’inserimento di:

  • Nome
  • Cognome
  • E-mail
  • Numero di cellulare
Leggi pure
Bitcoin Digital: Cos'è e Come Funziona

Una volta eseguiti questi step (pre-registrazione), verrà inviata un’e-mail di conferma che permetterà di impostare la password del proprio account e accedere direttamente ai servizi della piattaforma.

2) Effettuare il deposito minimo

Versare una quota minima iniziale è essenziale per mettere in funzione il bot. Stando a quanto comunicato da Pattern Trader, il loro servizio di trading automatico necessita di un capitale di almeno 250$ come versamento iniziale per poter eseguire tutte le operazioni di mercato.

Per questo motivo il servizio prevede, complessivamente, un deposito minimo di 250$, a prescindere dal fatto che si decida di mettere in funzione il bot o sfruttare le funzionalità di trading manuale della piattaforma.
È possibile effettuare il deposito tramite diversi metodi di pagamento, come:

  • Carte di credito/debito
  • Bonifico bancario
  • E-wallet
  • Crypto wallet
  • Wire Transfer

Tra i metodi più consigliati, ovviamente, vi sono i pagamenti con carte di credito/debito o con wallet online, in modo da ridurre al minimo le tempistiche operative e le possibilità di incorrere in imprevisti.

Questo anche in virtù del fatto che Pattern Trader non impone alcun tipo di commissioni sui depositi ma si tenga presente che altri metodi di pagamento (crypto-wallet o bonifico bancario) potrebbero prevederne di per sé, indipendentemente da Pattern Trader. Una volta effettuato il deposito iniziale, la piattaforma permette l’accesso a tutti i propri servizi.

3) Iniziare a fare trading

Per quanto riguarda il trading, la piattaforma comunica che non sono previste commissioni di alcun genere anche sulle singole operazioni e la piattaforma richiede in cambio dall’utente una quota del 2% circa sui soli profitti. 

Il software, infatti, sembrerebbe essere ottimizzato anche per i retail trader e per investimenti con piccoli capitali. Per questo motivo la personalizzazione delle offerte non pare essere troppo complessa e anche gli strumenti di trading manuali, stando a quanto riportato anche da alcune testimonianze, parrebbero prestarsi anche ad utenti alle prime esperienze.

Detto questo, il nostro consiglio è di procedere sempre con estrema cautela e di non gettarsi immediatamente a capofitto, anche se interessati a Pattern Trader, è sempre prudente infatti valutare attentamente i rischi e procedere con il solo deposito minimo, in modo da non esporsi eccessivamente su un mercato di cui non si sa ancora molto e dove si ha poca esperienza.

Pattern Trader – Caratteristiche principali

Nei paragrafi a seguire saranno esposte alcune delle caratteristiche principali di Pattern Trader che il nostro team di esperti ha reputato valido inserire all’interno di questa guida. Si tratta di caratteristiche uniche che sembrano riuscire a portare Pattern Trader una spanna sopra la media degli altri robot trader in giro per il mercato. 

Analizzando queste caratteristiche e funzionalità, potrai sapere meglio cosa Pattern Trader ha da offrire ai propri utenti e investitori. 

Pattern Trader caratteristiche

Adattabilità dell’algoritmo

La caratteristica e funzionalità più evidente di Pattern Trader sembrerebbe essere proprio l’adattabilità del suo algoritmo. Al momento dell’attivazione infatti per l’utente sarà possibile accedere ad una speciale dashboard di configurazione. 

Da qui si avrà la totale libertà di decidere tempi di utilizzo del bot, prefissare obiettivi di profitto, impostare una lista specifica di criptovalute che si intende commerciare e delegare il resto delle attività all’intelligenza artificiale. 

Aprendo invece le impostazioni avanzate l’utente più esperto avrà la possibilità di configurare l’algoritmo secondo decine e decine di parametri specialistici differenti, curando ogni aspetto della sua applicazione sul mercato e potendo scegliere fra migliaia di configurazioni differenti. Inoltre, la piattaforma dovrebbe consentire agli utenti l’opzione “arbitraggio criptovalute“.

Riuscire a trovare il setup corretto per ogni situazione di mercato può fare una netta differenza a livello di profitti generati dal bot, dunque lo studio e l’applicazione dei fenomeni di mercato e delle strategie di investimento ricopre una parte importante per un approccio di successo alla piattaforma di Pattern Trader.

Come già accennato, generalmente affidarsi per interno o quasi all’intelligenza artificiale riduce generalmente il margine di profitto di qualche punto percentuale. Ma può ugualmente essere una scelta saggia soprattutto per i principianti senza esperienza di configurazione di un algoritmo o esposizione diretta ai mercati. 

Semplicità di utilizzo

Ciò che colpisce in maniera più diretta soprattutto gli utenti meno esperti sembrerebbe essere l’estrema semplicità di utilizzo della piattaforma. Una grafica user friendly e testi chiari e precisi sembrerebbero poter facilitare l’approccio ad un modo nuovo di investire il proprio capitale.

Ad avvenuta registrazione, tutte le pagine del bot sono facilmente raggiungibili da un comodo menù orientativo ed i risultati raggiunti vengono riportati chiaramente sessione per sessione nell’apposita scheda riassuntiva. Così facendo si può sempre tenere traccia dei traguardi fatti segnare dalla piattaforma. 

Anche la dashboard di configurazione, già citata, è molto intuitiva ed in pochi minuti si potrebbe anche riuscire a prendere confidenza con i vari comandi base ed il loro funzionamento specifico.

Leggi pure
Cos'è Quantum Code e che tipo di guadagni promette?

Una pecca, semmai, sembrerebbe riguardare le impostazioni avanzate. Manca infatti un glossario capace di spiegare il funzionamento di ogni parametro. Così facendo un principiante potrebbe rischiare di trovarsi confuso e disorientato anche affidandosi ad una guida esterna. 

Nel complesso però sembrerebbe essere necessario dover ammettere come si tratti nel complesso di una piattaforma ben studiata. Ottima per far sentire a proprio agio l’investitore, la struttura curata e semplice del sito riesce a rendere chiaro il funzionamento di tutte le funzionalità principali del servizio all’utente.

Prelievi e depositi

Uno dei maggiori vantaggi offerti da Pattern Trader riguarda la sua particolare caratteristica in merito di prelievi e depositi effettuati dagli utenti. Come già illustrato, infatti, la piattaforma rende disponibili una molteplicità di metodi di pagamento per effettuare depositi sul bot. Attraverso gli stessi metodi, però, è possibile effettuare anche prelievi. 

L’utente ha a disposizione dunque una marea di metodi ai quali affidarsi per riscattare i profitti eventualmente generati dall’attività del bot. Sia prelievi che depositi, poi, vengono elaborati in maniera estremamente rapida e nel giro di pochi minuti le operazioni dovrebbero essere confermate senza problemi. 

Il punto che colpisce di più della politica di depositi e prelievi adottata da Pattern Trader è sicuramente quella relativa alle commissioni. Infatti, l’utente non sembrerebbe dover pagare nessun extra quando deposita o preleva fondi dalla piattaforma. 

Attenzione va fatta, però, ai bonifici istantanei: questi spesso possono infatti richiedere una commissione aggiuntiva per via della loro priorità all’interno del sistema bancario, oppure potrebbero sorgere problemi di ammissibilità per via di alcune barriere finanziarie geografiche che impediscono l’utilizzo di questo sistema in alcune aree del mondo.

Questo genere di politica sembrerebbe conferire estrema libertà finanziaria agli utenti ed investitori della piattaforma, garantendo loro di poter disporre sempre ed interamente dei propri fondi senza limitazioni di alcun tipo o trattenute extra rispetto a quanto promesso.

Frequenza degli aggiornamenti

Un fattore spesso sottovalutato ma di importanza capitale per il corretto funzionamento di un trader bot di questo tipo è la frequenza e la qualità degli aggiornamenti proposti dal team di sviluppo. 

Senza aggiornamenti più o meno frequenti, infatti, un algoritmo rischia in pochi mesi di diventare obsoleto per via dei mutamenti del mercato. Un algoritmo obsoleto rischia di perdere la sua efficacia operativa o addirittura di essere dannoso per i fondi versati dall’investitore. 

Riuscire ad aggiornare periodicamente il proprio algoritmo è un fatto di capitale importanza per i team di sviluppo che si occupano di questo settore del mercato. Sotto questo punto di vista il team di sviluppo di Pattern Trader sembrerebbe aver compreso l’importanza di questo fattore. 

Con una certa regolarità, il team sembra rilasciare aggiornamenti tecnici relativi alle funzionalità dell’algoritmo assicurandosi di tenerlo aggiornato secondo le ultime novità del mercato. Di tanto in tanto, poi, vengono rilasciati anche aggiornamenti migliorativi ed estetici che aggiungono o limano alcuni difetti della piattaforma rendendola più appetibile e funzionale per l’utenza.

Quanto si può guadagnare con Pattern Trader?

Dopo aver analizzato nel dettaglio il funzionamento e le caratteristiche principali della piattaforma, resta ancora una domanda piuttosto importante alla quale dare risposta. Quanto si può guadagnare con Pattern Trader? Si possono davvero fare profitti con questo servizio? 

Sotto questo punto di vista è opportuno aprire una discussione più ampia. Quando si tratta di trading bot, infatti, non è mai facile stabilire con certezza quanto si possa guadagnare e talvolta risulta davvero impossibile fare stime attendibili. Gli sviluppatori di Pattern Trader non hanno reso noto alcun margine di profitto garantito, dunque non disponiamo di indizi da questo lato.

Paradossalmente, però, il fatto di non disporre di informazioni precise sui guadagni da parte del team di sviluppo è un bene. Molto spesso può capitare infatti come bot-truffa e siti gestiti da malintenzionati provino ad attirare utenti attraverso promesse di guadagni incredibilmente alti. Non trovarli su Pattern Trader potrebbe far ben sperare nella buona volontà della piattaforma. 

Ciò che il nostro team di esperti ha potuto fare, invece, è stato basare i propri calcoli sull’esperienza diretta fatta durante l’analisi di Pattern Trader ed estrapolare da lì il maggior numero di dati possibile. Dalle indagini il team è riuscito ad elaborare delle proprie stime che sembrerebbero proiettare Pattern Trader verso un ROI di circa il 72% in condizioni di mercato vantaggiose. 

Questo significa che, in condizioni di vantaggio sul mercato e con un buona configurazione dell’algoritmo, potrebbe anche verificarsi di ottenere profitti per circa il 72%. Ma è bene sottolineare fin da subito come si tratti di un’eccezione ed in casi normali è ben lecito aspettarsi guadagni minori

Il consiglio del team di Finaria resta comunque quello di non tirare troppo la corda nell’utilizzo del servizio e limitarsi, almeno inizialmente, a versare solo il minimo richiesto e cercare di tenersi, relativamente, al sicuro. 

Pattern Trader – Testimonianze e Recensioni

Uno dei punti focali quando ci si vuole fare un’idea generale su un servizio o una piattaforma è leggerne le recensioni e le testimonianze degli utenti che ne hanno fatto uso prima di te. Questa regola vale ovviamente anche per Pattern Trader e per facilitarti il compito, in questo paragrafo abbiamo riassunto le posizioni principali degli utenti in merito. 

Leggi pure
Cosa offre GDTC crypto? È davvero affidabile?

Va notato, anzitutto, come Pattern Trader non compaia ancora su un sito come Trustpilot. Si tratta del principale portale web per le recensioni di aziende, piattaforme e servizi scritte dagli utenti. Una sorta di Trip Advisor per aziende. 

Il fatto che Pattern Trader non compaia sul catalogo di Trustpilot è parzialmente giustificabile dal fatto di essere una piattaforma ancora relativamente nuova e dunque potrebbe non esserci ancora stato modo di creare una pagina dedicata o di scrivervi recensioni in merito. 

In mancanza di una recensione e di un voto su Trustpilot, una seconda arma su cui fare affidamento sono i forum di finanza e la stessa community di utenti di Pattern Trader. È proprio su questi due punti che il nostro team di esperti ha spinto per riuscire a raccogliere il maggior numero di indicazioni e recensioni su Pattern Trader. 

Scrutando all’interno di numerosi forum di nicchia specializzati in finanza e trading automatizzato, così come all’interno dei gruppi Telegram e Discord popolati da utenti e appassionati di Pattern Trader, il nostro team ha condotto un piccolo sondaggio chiedendo a diversi utenti di dare un giudizio sul proprio rapporto con Pattern Trader su una scala da 1 a 5. 

Il campione di interviste ha visto raccogliere le opinioni di 238 utenti diversi che hanno risposto all’appello del nostro team di esperti ed hanno deciso di dare il proprio giudizio su Pattern Trader. 

Dall’indagine è risultato come:

  • 73 utenti abbiano dato il massimo dei voti, 5 su 5
  • 97 utenti abbiano dato poco meno del massimo, 4 su 5
  • 41 utenti abbiano dato circa la metà, 3 su 5
  • 9 utenti abbiano dato quasi il minimo, 2 su 5
  • 18 utenti abbiano dato il minimo, 1 su 5 

Il trading con Pattern Trader conviene?

Dunque, in ultimissima analisi, il trading con Pattern Trader conviene? Può essere davvero utile a principainti ed esperti per fare profitti e sperimentare nuove frontiere? È una scelta valida? Su questa piattaforma conviene solo investire in Bitcoin o è opportuno valutare altri asset?

Dare una risposta certa ed attendibile a questa domanda è praticamente impossibile. Sono migliaia le variabili che entrano in gioco caso per caso rendendo difficilissimo poter dare un parere sicuro al 100% sulla piattaforma senza rischiare di sbilanciarsi troppo da una parte o dall’altra. 

Questa situazione di stallo, è chiaro, si deve soprattutto alla mancanza di tutele ed autorizzazioni legali nel campo dei software per trading automatico basati su algoritmi. Fin quando non vi sarà un cambiamento legislativo che tenga conto anche di questo mondo sarà impossibile potersi esporre con sicurezza sull’argomento. 

In attesa che agenzia come SEC, CONSOB, CySEC, AISEC, FCA e così via prendano posizione sull’argomento, ciò su cui ci si può basare sono i pareri di esperti e analisti del settore. Il team di Finaria, ad esempio, ha messo sotto torchio il servizio di Pattern Trader per diversi giorni prima di farsene un’idea concreta. 

Ciò che risulta è che si tratti di un servizio che sembrerebbe poter essere attendibile ed in grado di suggerire buoni margini di guadagno. I robot trader sono una delle frontiere in maggiore espansione del settore finanziario ed il futuro potrebbe avere ancora in serbo diverse sorprese in questo campo.

Bisogna tuttavia considerare sempre come si tratti di mercati ad alto rischio ed altamente volatili, caratterizzati da un certo dinamismo che potrebbe mettere in pericolo il capitale investito, nonostante le precauzioni che sia la piattaforma sia gli utenti potrebbero decidere di prendere.

Per questo motivo, rinnoviamo la raccomandazione di procedere con cautela se si è interessati a Pattern Trader. Consigliamo di evitare un’eccessiva esposizione di capitale limitandosi ad esempio a restare ancorato al deposito minimo richiesto per consentire il funzionamento del servizio. 

Domande Frequenti – Pattern Trader

Pattern Trader è sicuro o è una truffa?

La piattaforma sembra presentare tutte le caratteristiche giuste per essere considerata sicura e affidabile. Tuttavia, i servizi di robot trading e di trading automatico non possono disporre delle tutele e delle licenze in grado di garantire al 100% la buona fede di un progetto. 

Quanto costa Pattern Trader?

Pattern Trader è un servizio offerto gratuitamente all’utente, previa registrazione. Tuttavia, prima di iniziare ad operare è necessario provvedere al versamento dell’investimento minimo utile a far funzionare il bot, pari a 250€. Detto questo, Pattern Trader non prevede commissioni sui depositi nè sui prelievi e impone agli utenti una commissione del 2% circa applicata esclusivamente ai profitti ricavati dalle operazioni.

Quanto si può guadagnare con Pattern Trader?

Purtroppo non è possibile stimare con efficacia quanto è possibile guadagnare con Pattern Trader. Questo perché il mercato delle criptovalute è particolarmente volatile. In media, tuttavia, i membri del nostro team di analisi dati sono riusciti a stimare un ROI del 72% circa sulle attività del robot trader.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *