Il prestito Inps (ex Inpdap) per Auto è quella tipologia di prestito dedicata a chi necessita di liquidità per l’acquisto di un’autovettura.

Possono richiedere un prestito Inps tutti i pensionati e i dipendenti pubblici o statali ed che abbiano già maturato almeno quattro anni di anzianità contributiva e siano ovviamente iscritti al Fondo Inpdap.
Il prestito può essere richiesto direttamente all’Amministrazione di appartenenza per i lavoratori, o alla sede Inps più vicina per i pensionati, viene chiamato prestito diretto, ma se la domanda viene presentata ad una società creditizia, dove l’Inps garantisce per il richiedente, viene chiamato prestito garantito.

In entrambi i casi, la domanda deve essere fatta compilando gli appositi moduli prestampati e deve essere accompagnata da una copia del preventivo del concessionario ed un’autocertificazione attestante che l’automobile che si sta acquistando è l’unico automezzo di proprietà del richiedente. Tuttavia teniamo a sottolineare che questi finanziamenti possono essere richiesti anche per l’acquisto di una moto e ciclomotori e prendono il nome di prestiti moto Inps.

L’importo massimo erogabile del prestito Inpdap è stato fissato ad una cifra pari a 10.000 Euro circa totali, ma come spiegato successivamente può arrivare anche a 20.000 euro.

Il periodo di erogazione può oscillare in base al tempo impiegato a fornire la documentazione completa e la mole di richieste pervenute presso ogni sede territoriale e provinciale.
L’erogazione del prestito viene effettuata tramite bonifico al conto corrente o postale del beneficiario del prestito.

Per quanto riguarda il rimborso del prestito, invece, trattandosi generalmente di un prestito quinquennale, avverrà sotto forma di cessione del quinto dello stipendio o della pensione con un piano di ammortamento a rata fissa di somma inferiore o uguale ad 1/5 di una mensilità media netta di retribuzione o pensione per un periodo totale di 60 rate ( 5 anni ), a partire dal secondo mese successivo all’erogazione del prestito.

Leggi pure
Prestito Inps (ex Inpdap) per la Nascita di un Figlio

Le rate comprendono una somma capitale, un importo relativo agli interessi ed un premio fondo rischi a copertura del rischio vita e rischio impiego del richiedente beneficiario del prestito.

E’ possibile richiedere un prestito anche per l’acquisto di una macchina per persone ipovedenti o modificate ed adattate per portatori di handicap appartenenti al nucleo familiare, fino ad una somma minore o pari a 20.000 Euro circa. In questo caso la domanda dovrà essere correlata anche di copie della certificazione medica, dell’autocertificazione attestante il genere di parentela e ovviamente del preventivo della spesa da sostenere.

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it parliamo spesso di Investimenti azionari e di Forex Trading, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.