Florian Marku e Lucky Block insieme per mettere KO i rivali

Nica San Juan

Giornalista economica internazionale che legge in 5 lingue


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

La stella nascente del pugilato albanese Florian Marku e la piattaforma di criptovalute Lucky Block hanno firmato un accordo da KO per unire boxe e crypto.

Marku ha firmato per diventare un ambasciatore di Lucky Block, con un accordo di sponsorizzazione raggiunto per una somma non rivelata, si tratta del primo round di una campagna di ulteriori acquisti di pugili di classe mondiale. Con ciò Lucky Block si prepara a diventare una forza onnipresente sulla scena internazionale della boxe.

Florian Marku, noto anche come “The Albanian King”, ha perso solo quattro dei 110 incontri disputati tra kickboxing e Mixed Martial Arts (MMA), prima di trasferire i suoi talenti nella boxe. Come pugile, Florian è ancora imbattuto sul ring. Infatti, come Lucky Block, Florian è stato sottovalutato da alcuni avversari, ma è riuscito a dimostrare ai dubbiosi che si sbagliavano di grosso.

Marku ha 693.000 follower su Instagram e il suo supporto tra i fan dei combattimenti cresce ad ogni incontro.

Detentore del titolo internazionale IBF dei pesi welter, da settembre 2021, il 29enne albanese è cresciuto in Grecia prima di trasferirsi nel Regno Unito. Marku gode di una fanbase energica e in espansione, proprio come Lucky Block, e attualmente si sta preparando per scatenare tutta la sua potenza sulla prossima “vittima” nel ring.

A gennaio di quest’anno Marku ha firmato con BOXXER, un partner promozionale di Sky Sports. Mentre il contratto con Lucky Block segna l’ingresso della piattaforma di criptovalute tra le stelle della boxe. Infatti, presto saranno firmati diversi contratti con una miriade di pugili da tutto il mondo.

Con Florian Marku sul ring, Lucky Block sta portando avanti la strategia, che vede la boxe al centro, per raggiungere la sua missione: diventare il campione della scena dei giochi. Infatti, Lucky Block vanta un sistema di premi unico, con ricompense sia per i partecipanti al gioco che per i possessori di token.

Il progetto di Lucky Block

Florian Marku si allena e lotta per vincere ulteriori titoli e realizzare i suoi sogni. Così come con la piattaforma di giochi crittografici Lucky Block tutti possono essere vincitori sfidando le probabilità. L’unione tra Lucky Block e Florian Marku mira proprio a fare questo.

La boxe ha una lunga tradizione nell’aiutare le persone svantaggiate a realizzare grandi cose nella vita, e nel reinserimento nella comunità.

Con questo in mente, il canale podcast “Fighting On The Inside” di Lucky Block supporta il lavoro dell’associazione “Gloves Up, Knives Down”.

Lucky Block sta allestendo lo studio per il suo nuovo canale podcast dedicato al pugilato, Fighting On The Inside.

La notizia di Marku segue il sensazionale accordo firmato da Lucky Block per sponsorizzare Dillian Whyte, che ha recentemente combattuto contro Tyson Fury, nel più grande evento di boxe mai visto in Europa. Il match si è disputato allo stadio di Wembley a Londra davanti a una folla di 94.000 spettatori.

L’idea di sponsorizzare queste competizioni sportive vuole coinvolgere quella fascia di popolazione più aperta all’intera gamma di servizi e prodotti che Lucky Block sta sviluppando, con l’intento di costruire la piattaforma di giochi crittografici n. 1 al mondo.

Gli accordi di sponsorizzazione non si limiteranno alla boxe. Sono in corso piani per avviare sponsorship calcistiche e il team di marketing sta valutando l’opportunità di puntare all’industria sportiva statunitense.

Intervistato sul fatto di essere diventato un ambasciatore di Lucky Block, Florian Marku ha dichiarato: “Sono molto felice di lavorare con i miei nuovi partner di Lucky Block. Sono sempre stato affascinato dalle nuove tecnologie e dai nuovi modi di ampliare i limiti, e spingermi oltre è quello che faccio in allenamento e sul ring.”

Il pugile albanese continua: “Lucky Block e Marku si adattano come un guanto. È un onore avere un ruolo in Lucky Block, per avvicinare i miei fan più fedeli e tutti gli appassionati di lotta nel mondo dei giochi d’azzardo crittografici. Anche io volevo saperne di più sull’entusiasmante e rivoluzionaria industria delle criptovalute e su come può aiutare ad abbattere le barriere e dare a tutti una possibilità economica. Credo che il lavoro sodo sia necessario per realizzare i sogni e mi piace aiutare gli altri. Lucky Block vuole fare lo stesso e sono felice di aiutarli con i miei jab e i miei ganci precisi, per sconfiggere la concorrenza.”

Il commento del CEO di Lucky Block

Scott Ryder, commentando l’accordo di sponsorizzazione, ha dichiarato: “Insieme, Lucky Block e Florian Marku possono battere le probabilità e mostrare al mondo che con il duro lavoro chiunque può realizzare i propri sogni. E come Florian, Lucky Block non è solo chiacchiere: siamo il vero outsider che batterà le probabilità quando andremo a scontrarci con i giganti dei giochi.”

“Pensiamo che Florian Marku e Lucky Block siano la coppia giusta che conquisterà il mondo. Lucky Block ringrazia Florian e non vediamo l’ora di instaurare una relazione reciprocamente vantaggiosa. Ovviamente vogliamo proiettare il nostro marchio, ma crediamo anche che le reti decentralizzate siano vantaggiose per i consumatori.”

“In tal senso, speriamo di educare la base di fan di Florian, tutti i sostenitori della boxe e quelli al di fuori della scena del combattimento, sui vantaggi delle criptovalute, mostrando al mondo come anche le donazioni di beneficenza possono essere parte del mix.”

Leggi pure
Ritorna la truffa della presale del token Amazon Crypto: non comprare AMZ

La dichiarazione di Jamie Jewitt

La star di Love Island e ambasciatore di Lucky Block, ha dichiarato: “Credo che i marchi Lucky Block e Florian Marku siano fatti l’uno per l’altro. Florian combatte duro e leale, con i suoi occhi sempre puntati sul premio e la voglia di aiutare gli altri con le iniziative di beneficenza che fa in Albania. Questi sono gli stessi valori di Lucky Block.”

Jewitt continua: “Florian è il nuovo arrivato e, a suon di KO, continua a dimostrare agli scettici che si sbagliavano su di lui. Ecco come vediamo Lucky Block, quindi sono sicuro di poter dare un caloroso benvenuto a Florian a nome della Lucky Block Army. Non vedo l’ora di essere con Florian sul nostro nuovissimo canale podcast di boxe dove intratterremo, educheremo e ispireremo tutti i fan del mondo della boxe e delle criptovalute. Unitevi a noi!”

A proposito di Lucky Block

Lucky Block è una rete di giochi decentralizzata e alimentata dalle criptovalute. LBLOCK è il token di utilità della piattaforma.

Lucky Block offre la possibilità di rendere “tutti vincitori” perché la sua piattaforma paga un premio simbolico, esattamente il 10% di ogni jackpot, a tutti i possessori di LBLOCK, indipendentemente dal fatto che acquistino o meno un biglietto per l’estrazione. Inoltre, tentando la fortuna con le sue estrazioni quotidiane, i giocatori daranno in beneficenza il 10% di ogni jackpot. I jackpot sono finanziati da una tassa del 12% imposta sulle vendite del token LBlock e dalla vendita dei biglietti.

Poiché Lucky Block è basato su blockchain, è più economico da eseguire, più trasparente, può premiare i possessori del suo token e rendere vincitori anche gli enti di beneficenza. Lucky Block prevede di lanciare la sua prima estrazione a metà maggio dopo il lancio della sua app web.

Una versione beta per Android dell’app Lucky Block è disponibile per il download dal Google Play Store: solo i token di prova possono essere utilizzati con l’app Android. Mentre, la versione beta dell’app iOS è stata inviata per l’approvazione all’App Store di Apple.

La collezione NFT Platinum Rollers Club di Lucky Block offre ai proprietari biglietti d’ingresso a vita per le estrazioni giornaliere del jackpot NFT e sono ora in vendita. Inoltre, offrirà una estrazione esclusiva con in palio una Lamborghini!

Contatti media

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Nica San Juan

Giornalista economica internazionale che legge in 5 lingue

Giornalista economica internazionale, si occupa di raccogliere notizie dai mercati più importanti. Ama viaggiare e leggere giornali in 5 lingue diverse, incluso il coreano.

Giornalista economica internazionale, si occupa di raccogliere notizie dai mercati più importanti. Ama viaggiare e leggere giornali in 5 lingue diverse, incluso il coreano.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *