Si può cambiare l’hard cap di 21 milioni di Bitcoin?

Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario


L’hard cap di Bitcoin può essere davvero modificato? Prima di rispondere a questa domanda, bisogna prima capire cosa è un hard cap.

Per hard cap si intende un limite sull’offerta massima assoluta di una determinata criptovaluta. In pratica, non è possibile produrre ulteriormente quella criptovaluta rispetto a quelle già presenti nel mercato.

Ad esempio, l’hard cap di Bitcoin è fissato a 21 milioni ti unità. Vediamo nel dettaglio perché le cripto hanno un hard cap e se quello di Bitcoin può essere effettivamente modificato. 

Perché Bitcoin ha un hard cap? 

Come anticipato nell’introduzione, il numero di Bitcoin totale non può superare i 21 milioni. Questo è un fattore molto importante perché influenza il valore della valuta e gli conferisce importanza come strumento di investimento. 

I recenti halving di Bitcoin

L’hard cap è una “regola” scritta nel codice sorgente di Bitcoin e applicato dai nodi del network. La modifica di questa regola potrebbe cambiare anche l’hard cap della criptovalute. 

Alcuni ritengono che essendo BTC solo software, queste regole possono essere facilmente modificate. Inoltre, siccome attraverso l’halving il numero di Bitcoin estratti diminuisce sempre di più, i miner potrebbero voler preservare la loro fonte di reddito aumentando il limite di offerta di Bitcoin.  

Tuttavia, ciò è davvero improbabile che accada. Innanzitutto, l’hard cap di Bitcoin è protetto da una serie di strutture di incentivi e dal meccanismo di governance. 

Devi sapere che le persone che hanno maggiore interesse a modificare l’hard cap di Bitcoin sono proprio i miner. Infatti, una modifica dell’hard capo potrebbe incidere molto sui solo guadagni nel breve periodo. Tuttavia, farebbe venir meno il principio su cui si basa Bitcoin: la sua scarsità

Probabilmente un aumento del numero massimo di Bitcoin porterebbe un crollo catastrofico del prezzo con conseguenze altrettanto negative per investitori e miner. 

Un altro fattore che impedisce l’aumento dell’hard cap riguarda la sua governance. Per prima cosa, ci sono centinaia di versioni differenti del codice sorgente di Bitcoin. Pertanto, se da un lato potrebbe essere semplice cambiare il codice sorgente della versione più recente, sarebbe molto complesso applicare le stesse modifiche a tutti gli altri codici. 

Inoltre, i miner di criptovalute non hanno alcun potere sulle regole del network in quanto si occupano solamente di creare nuovi blocchi e convalidare le transazioni.

Leggi pure
Produrre Bitcoin dall'idroelettrico - Una realtà italiana

Come potrebbe essere modificato l’hard cap di Bitcoin?

In realtà, nonostante ciò che abbiamo sottolineato nella nostra analisi, un cambiamento dell’hard cap di Bitcoin è teoricamente fattibile. Quando? Nel momento in cui una serie di entità dovessero iniziare a collaborare insieme.

Ciò porterebbe un dibattito all’interno della community di Bitcoin che dovrebbe accettare le proposte effettuate da parte degli sviluppatori e poi sviluppare un percorso di attivazione delle nuove regole. 

In ogni caso, l’applicazione di nuove regole porterebbe ad un hard fork che obbligherebbe tutti i nodi del network ad accettare le modifiche. Una possibilità davvero remota e che danneggerebbe la fiducia degli utenti sulle criptovalute.


Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *