Herbalife Opinioni: Funziona, è una Truffa? Analisi Lavoro e Prodotti

Herbalife: Scopriamo cos'è, come funziona (se i prodotti funzionano) e se è una buona occasione di lavoro oppure una truffa

Herbalife: Corretta Nutrizione e Opportunità di lavoro.

Diciamolo, uno degli slogan più belli degli ultimi tempi! Ma rispecchia davvero le caratteristiche dell’azienda e dei suoi prodotti? Insomma, avvicinarsi ad Herbalife (da lavoratori o da consumatori) conviene davvero? Scopriamolo.

Cos’è Herbalife?

herbalife

La Herbalife International Ltd con sede legale nelle Isole Cayman, ma operativa in California, è stata fondata da Mark Reynolds Hughes (trovato morto nella sua abitazione il 21 maggio del 2000) e si occupa dal 1980 della vendita di prodotti per la nutrizione e il benessere. I prodotti più conosciuti vanno dallo Shake Formula 1, un integratore per controllare il peso, fino a prodotti per la bellezza del viso, nella categoria “Herbalife Viso” è presente ad esempio la crema contorno occhi. Guarda i prezzi dei prodotti Herbalife. L’attuale CEO dell’azienda è Richard Goudis subentrato allo storico amministratore delegato Michael O. Johnson (ex The Walt Disney Company).

Perché parlare di Herbalife su Finaria?

Molti utenti di Finaria, sono degli investitori o dei traders, dal punto di vista dell’analisi fondamentale, prima di acquistare un titolo in borsa è importante valutare lo stato di salute dell’azienda in questione. Lo storico, gli eventuali rumors e le vicende che hanno riguardato direttamente e indirettamente il titolo azionario.

Titolo HerbaLife: Conviene Comprare Adesso?

Leggendo l’articolo fino alla fine e la breve recensione al documentario Betting on Zero, vi renderete conto di tutti gli episodi che hanno riguardato il titolo Herbalife in borsa negli ultimi 10 anni e di come il ruolo di investitori come William Ackman, possa essere determinante per far crollare o far decollare un’azienda in borsa.

Quanto vale Herbalife?

In basso è possibile vedere la quotazione del titolo Herbalife. Per acquistare i titoli Herbalife vi basterà cliccare su “Acquista”, se pensate che il titolo scenderà in borsa, cliccate su “Vendi”.

I prodotti Herbalife funzionano?

prodotti herbalife

Ma veniamo ai prodotti venduti dall’azienda attraverso i suoi distributori indipendenti. Sull’efficacia dei prodotti, a dire il vero, è difficile trovare dei riferimenti o delle “opinioni disinteressate”.

Considerando che i membri indipendenti Herbalife sono circa 2 milioni nel mondo, troverete quasi sempre informazioni di parte e discordanti. In ogni caso si tratta di integratori comuni, integratori a base di proteine ed erbe nel caso dei sostituti del pasto, oppure a base di Aloe Vera per quanto riguarda i prodotti per il viso e la pelle. La maggior parte dei prodotti Herbalife vengono acquistati per dimagrire o per seguire diete dimagranti, ma a quanto pare i prodotti di cosmetica sembrano avere un buon seguito.

Diciamo che a parte qualche studio sulla presenza di efedrina nei prodotti Herbalife, è difficile trovare una letteratura medica che parli di controindicazioni o effetti indesiderati per i prodotti Herbalife.

Herbalife Lavoro

Noi non mettiamo in dubbio la serietà di Herbalife, ci hanno già pensato altri a farlo (leggi sotto), ma da un certo punto di vista restiamo piuttosto scettici sul sistema adottato; stando sempre alle parole della Federal Trade Commission, il sistema di tale azienda è a tutti gli effetti di tipo piramidale, anche se gli addetti ai lavori cercano di evitare una classificazione del genere.

Leggi pure
Lyoness Italia: Guadagnare con Cashback World. Verità o Truffa? [Recensioni]

Testimonianze

Le testimonianze di lavoro in Herbalife sono tutte molto entusiastiche, ma credo sia una peculiarità propria dei lavoratori di sistemi MLM (multi-level marketing).

Il senso di appartenenza al marchio, la voglia di raggiungere dei traguardi (scalando la piramide, o come la volete chiamare) e il fatto di far parte di una delle più grandi aziende al mondo, rende i membri e i partecipanti di Herbalife piuttosto euforici e questo si riflette indubbiamente sullo stato di salute del titolo in borsa.

Guadagno Mensile

Quanto guadagna un rappresentante Herbalife?

Un membro indipendente o un Health Coach Herbalife può guadagnare da 0 Euro a 100.000€ al mese (sostanzialmente non esistono dei limiti), tutto sta dalle capacità personali nel riuscire a vendere i prodotti e nel riuscire a trovare nuove reclute, guadagnando di conseguenza una piccola percentuale dalle vendite di questi ultimi.

Lavoro da Casa

Lavorare in Herbalife può essere considerato un lavoro da casa a tutti gli effetti, visto che per poterlo svolgere sarà necessario solo avere a disposizione i prodotti Herbalife da “promuovere” e tanta capacità nel riuscire a venderli. Gli appuntamenti quindi, potete benissimo organizzarli a casa vostra o in qualsiasi altro luogo.

Di contro però, dal documentario Betting on Zero e da alcune testimonianze raccolte dal web, pare che il rischio di impresa sia interamente a carico del dipendente, cioè di colui che deciderà di entrare a far parte di questo business. Egli, infatti, pur di mantenere “lo status” (il livello nella cosiddetta piramide, che gli consente di guadagnare una percentuale dal lavoro dai “referr” sottostanti, ndR), acquista prodotti Herbalife che gli consentiranno di ottenere un certo numero di vendite (auto-realizzate) e un livello più alto in “classifica”. In genere i prodotti rimangono nel sottoscala e mai venduti (così come si evince dal documentario).

Inoltre la maggior parte dei distributori Herbalife, sono utilizzatori dei prodotti, il che significa che l’azienda ha praticamente trovato il modello di business perfetto: vendere i propri prodotti ai suoi dipendenti, che a catena ne faranno acquistare altri ai dipendenti riferiti.

Ovviamente, queste ultime informazioni non sono ufficiali né tantomeno rilasciate dall’azienda e noi ci limitiamo a riportare le testimonianze trapelate dal documentario e raccolte da alcuni forum che parlano dell’argomento.

Come entrare in Herbalife?

L’azienda è in continua ricerca di persone che desiderano guadagnare, accogliendo a braccia aperte sia disoccupati che persone appartenenti al mondo del fitness, desiderose di mettersi all’opera divenendo a tutti gli effetti un distributore indipendente.

Herbalife Italia

Per poter entrare in Herbalife, potete utilizzare il loro sito internet My Herbalife che non abbiamo testato, quindi registratevi con cautela. La prima impressione è che sia un sito ufficiale dove potrete contattare il servizio clienti Herbalife e poter accedere al loro sistema.

Clicca in uno dei due link sotto:

Herbalife Registrazione Nuovi Membri:  in questa pagina troverete il modulo di contratto da compilare

Herbalife Login Membri: in questa pagina potrete effettuare l’accesso alla sezione membri.

Se non volete fare la registrazione online potete contattare il numero verde che abbiamo trovato all’interno del sito: Herbalife Italia S.p.A. 0652304444

Leggi pure
Prestazione Occasionale: Cos'è e il Fac Simile Ritenuta [Novità 2018]

In ogni caso, non vi sarà difficile trovare un centro herbalife o un distributore indipendente desideroso di farvi entrare nella loro cerchia. Vi basterà cercare su Google, scrivendo Herbalife Milano, Herbalife Roma etc.. troverete il centro Herbalife più vicino nella vostra zona.

Herbalife su Netflix: Betting on Zero

Parlando di lavoro e di quotazioni in borsa del titolo, non si può non nominare Bill Ackman e il documentario Betting On Zero. Attraverso questo racconto, che troverete su Netflix, verrete a conoscenza del modello di business di HerbaLife e di tutto ciò che ha portato l’azienda a risarcire 350.000 ex membri indipendenti e ad una sospensione del titolo in borsa a seguito di un’indagine da parte della FTC nel 2012. Ma vediamo di cosa parla.

betting on zeroRealizzato da Ted Braun, il documentario è in realtà un docu-thriller che vede Bill Ackman, l’investitore dell’hedge fund “Pershing Square Capital Management” esporsi per 1 miliardo di dollari puntando sul titolo Herbalife al ribasso (short selling)! La sua idea è che Herbalife più che un’azienda che vende integratori alimentari, sia parte attiva del più grande schema piramidale della storia.

In pratica Ackman sostiene che il successo di Herbalife, non derivi dalla qualità dei propri prodotti, né tanto meno dalle vendite di questi al pubblico. Il successo di Herbalife, secondo Ackman, sta nel modo di procacciare reclute, membri o rappresentanti e vendere loro un numero minimo di prodotti Herbalife da poter utilizzare per le dimostrazioni.

bill ackman
William Ackman

C’è di più, Bill Ackman, è riuscito ad ottenere la confessione dei molti membri indipendenti Herbalife rovinati dall’azienda, o meglio, da chi in nome di Herbalife ha reclutato questi poveri sprovveduti. Insomma dei reclutatori (che in un’ipotetica piramide starebbero un gradino sopra i nuovi adepti), che avevano come unico obiettivo quelli di trovare ulteriori lavoratori.

Lavorare per Herbalife, a quali costi?

A questi ignari lavoratori veniva presentata l’occasione della vita, ovvero quella di poter lavorare per Herbalife, con il solo obbligo di acquistare i loro prodotti (periodicamente) per poterli vendere al pubblico. Nel documentario, ci sono molte testimonianze di persone rovinate da questo sistema, visto che erano praticamente obbligate ad acquistare merce per un valore anche di 10.000$ e più.

Come guadagna Herbalife?

Adesso, considerate per un attimo la vasta rete di lavoratori che negli ultimi 37 anni è riuscita ad ottenere Herbalife (si parla di più di 2 milioni di distributori indipendenti) e moltiplicate ogni singolo venditore per 1000 € / 2.000 euro di prodotti che era obbligato ad acquistare per cominciare l’attività. Verrà fuori un numero davvero esagerato.

Secondo voi, un’azienda così aveva bisogno di vendere al pubblico? L’accusa di Ackman, è proprio questa, “Herbalife è un’azienda che fonda la sua economia e i suoi guadagni non tanto sulla vendita dei prodotti quanto sul procacciare nuovi membri o rappresentanti“.

Dall’altra parte Herbalife afferma che Ackman sia semplicemente un manipolatore dei mercati azionari. Visto che le sue informazioni hanno una presa enorme nel mondo degli investimenti, qualsiasi annuncio pubblico da parte di Ackman ha sempre suscitato delle reazioni nei mercati azionari.

Herbalife: Schema Piramidale o Marketing Multilevel?

ftc herbalife

E quindi? Aveva ragione Ackman? Secondo la FCT le accuse avanzate da Ackman avevano un certo fondamento, l’azienda ha dovuto risarcire buona parte degli ex membri e ha dovuto cambiare necessariamente modello di Business, passando da un aggressivo “schema piramidale” al più classico Multi-level marketing.

Leggi pure
Aprire una SRL Online da casa e senza Notaio

Differenza tra Network Marketing MLM e Sistema piramidale

Si tratta di due facce della stessa medaglia. Sebbene molti business piramidali siano camuffati da MLM è bene capire che evidentemente esiste una differenza tra i due sistemi.

Cos’è il multi-level marketing

La vendita multilivello dà la possibilità ad un venditore di ottenere dei guadagni non solo dalla vendita diretta di un prodotto, ma anche dalle vendite effettuate da altri venditori da essi reclutati. Nel multilevel marketing, inoltre, non è necessario né obbligatorio acquistare dei prodotti o pagare per cominciare a lavorare. Ed è proprio qui che sta la differenza tra il multilevel marketing (MLM) e uno schema piramidale.

Cos’è lo schema piramidale

Nello schema piramidale, le nuove reclute dovranno acquistare i prodotti dell’azienda al fine di poterli vendere al pubblico. In questo caso, l’azienda ha già ottenuto un guadagno, il reclutante ottiene la sua percentuale e se il nuovo venditore non riesce a vendere i prodotti comprati avrà subito una perdita.

Ecco il sistema messo in atto da Herbalife fino al 2012, secondo la FTC ovvero la Federal Trade Commission, era proprio uno schema piramidale. Sempre secondo la FTC all’azienda poco importava se i prodotti venissero venduti o meno, per chi gestiva il business era importante creare nuove reclute e nuovi distributori indipendenti.

Ma torniamo ai prodotti Herbalife e mettiamo da parte l’aspetto del business aziendale per un attimo. Questi prodotti servono a far perdere di peso o è tutta una truffa?

Herbalife è una truffa?

Come dicevamo, se provate a cercare su Google opinioni sui prodotti Herbalife, se funzionano o meno, è molto probabile imbattervi in distributori indipendenti (rappresentanti herbalife) che non potranno far altro che parlarvi più che bene del prodotto.

Quindi se da un punto di vista del business, la truffa Herbalife è stata al momento archiviata e “risolta”, dal punto di vista dei prodotti e dell’affidabilità, ci sono pochi dati sui quali poter contare. Quello che sappiamo è che gli ingredienti dei prodotti Herbalife, non sono più “tossici” come lo erano una volta.

Ingredienti prodotti Herbalife

Si è discusso molto negli anni riguardo ai “presunti” ingredienti tossici che è possibile trovare nei prodotti Herbalife.

ingredienti prodotti herbalife

Alcuni ingredienti come l’efedrina o il mandrake sono stati trovati all’interno di alcuni prodotti Herbalife agli inizi degli anni 80-90, per fortuna ingredienti di questo tipo (vedi l’efedrina) sono stati vietati e eliminati dalla produzione. L’FDA dal 2004 ha vietato la vendita di prodotti contenenti efedrina.

In ogni caso, non è solo un problema di Herbalife, la maggior parte degli integratori alimentari negli anni ’80, ’90 contenevano efedrina che per loro natura consentiva di far perdere peso velocemente e migliorare le prestazioni atletiche.

Tra gli altri ingredienti presenti all’interno dei prodotti, troviamo per lo più degli eccitanti come la caffeina, ma riguardo la caffeina immagino non ci sia nulla da eccepire visto il consumo che ne facciamo giornalmente.

Herbalife Effetti collaterali

Come dicevamo la letteratura medica riguardante gli effetti collaterali di Herbalife è davvero povera. Molti utilizzatori di Herbalife hanno lamentato dolori allo stomaco altri invece hanno evitato di assumere i prodotti per via di controindicazioni per la tiroide. In realtà le testimonianze negative sugli effetti collaterali sono davvero poche, quindi è difficile capire se fanno davvero male o meno.

Leggi pure
Lavorare da Casa: i 7 Lavori facili per guadagnare da casa [2018]

Fa male al fegato?

Ci limitiamo alla segnalazione di uno studio effettuato da epatologi e pubblicato online, che parla in qualche modo della correlazione dei problemi al fegato e l’utilizzo dei prodotti Herbalife.

La rivista scientifica di epatologia Journal of Hepatology qui trovate l’abstract: http://www.journal-of-hepatology.eu/article/S0168-8278(07)00406-0/abstract ha pubblicato uno studio e due articoli di ricerca riguardo un possibile collegamento tra la lesione al fegato (liver injury) e l’utilizzo dei prodotti Herbalife.

Catalogo Herbalife: i prezzi dei prodotti

Dal catalogo Herbalife, fonte (herbalife.it) abbiamo estratto i prezzi dei prodotti più venduti. Dal Formula 1 di vari gusti, che è un sostituto del pasto fino ai prodotti Herbal Skin (prodotti per il viso Herbalife).

All’interno del catalogo di Herbalife, i prodotti in listino sono soltanto 72 suddivisi in categorie di prodotto:

CONTROLLO DEL PESO

  • Formula 1 – Sostituto del Pasto (in media 46 € circa)
  • Integratori Alimentari (da 21,92 € a 55,21 €)
  • Snack Proteici e Alimenti (zuppa di pomodoro e noccioline di soia) (da 16,12€)
  • Bevande a Base di Erbe (da 30,69 €)

ENERGIA E SPORT da 12,02 € a 94,85 €

NUTRIZIONE MIRATA (integratori alimentari) da 18,19 € a 146,95 €

NUTRIZIONE ESTERNA

  • Herbal Aloe (bagnoschiuma, gel lenitivo, shampoo) da 8,91 € a 12,89 €
  • Herbal Skin (detergenti, tonici, creme…) da 17,61 € fino a 60,12 €

LETTERATURA E VIDEO (Kit di prova Herbalife) da 12,84 € – 19,55 €

I prezzi e i nomi dei prodotti sono di proprietà di Herbalife, potete trovare il listino completo a quest’indirizzo: Catalogo completo Herbalife.

Come potete notare, i prezzi non sono di certo accessibili a tutti, né tanto meno si tratta di prodotti commerciali. I prezzi sono discutibili, insomma, esistono integratori che vengono venduti a 45 €, e questi rappresentano solo piccoli esempi, con prezzi per alcuni prodotti che raggiungono i 146 €. Non proprio per tutte le tasche.

Il prodotto più venduto pare essere proprio lo Shake Formula 1, un sostituto del pasto che costa in media 46 € (Formula 1 gusto Cacao).

herbalife ronaldo

Sotto un certo punto di vista, quello del marketing, sembrano tutti prodotti interessanti, basti pensare che non mancano le sponsorizzazioni con Coni, FIN e Squadra Olimpica Italiana. Non ultima la partecipazione come testimonial d’eccezione di Cristiano Ronaldo. Tutto ciò è sintomo del fatto che l’azienda sta seguendo una strada giusta, ottenendo molti risultati in borsa da un’attività di marketing sviluppata e completata negli anni. Ma d’altro canto i prodotti sono realmente validi?

Opinione sui prodotti Herbalife

Il problema è che spesso aziende come Herbalife, lavorano così tanto sul marketing, che “dimenticano” di avvisare i propri consumatori del fatto che una semplice miscela in polvere non può rappresentare la soluzione a tutto; proprio a causa di errori grossolani commessi dagli utilizzatori, sono nati anche gli Health Coach Herbalife, dei coach appunto,  pronti a dispensare consigli, sull’utilizzo dei loro prodotti e su come utilizzarli al meglio. Un punto a favore per Herbalife.

condividi l'articolo sui social

2
Lascia un Commento

avatar
ALESSIO BRUBELLI
Ospite
ALESSIO BRUBELLI

Salve non so se questo possa essere di aiuto e in che misura, ma da vecchio Incaricato alle vendite di Herbalife e avendo ricoperto una carica nel sistema di sponsorizzazioni di nuove reclute, pongo alla vostra attenzione anche il fatto che adesso HL sta correndo al riparo su tante cose sì, ma dall’altra per esempio la beneamata clausola del soddisfatti o rimborsati: se un cliente è insoddisfatto, l’azienda ha l’obbligo di riprendere indietro i prodotti anche se utilizzati in parte e restituire i soldi al cliente. Peccato che non sia vero o meglio poco precisa la storia. Io distributore acquisto il prodotto e lo vendo …il cliente dopo venti giorni restituisce i prodotti esercitando il diritto del recesso soddisfatti o rimborsati, l’azienda MI OBBLIGA A ME, a restituire i soldi al cliente e prendendo indietro le scatole parzialmente utilizzate me ne restituisce altre identiche INTEGRE. OHHH che bello direte voi è professionale….peccato che HL dimentichi che alle spalle delle vendita c’è tutto un processo con i suoi relativi costi e quelli non te li rimborsa in nessun modo e moltiplica questo per 159 in un anno e zacc…hai perso 4.546 euro.!! Peccato che siano soldi del distributore….senza considerare le qualifiche di carriera in progress che possono subire variazioni anche considerevoli per poche centinaia di euro Moltiplica 16 casi all’anno medi per 1456 distributori in downline e conti fatti . Fai presente la cosa all’azienda e loro ti rispondono PACCA.! O PICCHE.! Il lavaggio del cervello che ti perpetuano in tutti i meeting Hl e le continue, indirette, vessazioni che mi hanno portato ad aprire meglio gli occhi sulla Eldorado presentatomi alla fine degli anni 90.!!! Adesso uso e commercializzo le stesse polveri e gli stessi principi attivi, ma di altra Azienda che regolarmente distribuisco in Italia con contratto di esclusiva. L’azienda mi ha aiutato nel piano di sviluppo aziendale, formandomi, formando i miei collaboratori, fornendomi i più avanzati ausili pubblicitari, informandomi costantemente e aggiornando il mio Know How con cadenza regolare senza mai chiedere nulla in cambio neanche un’euro ( Cosa che in HL devi pagartela di tasca propria…loro pubblicizzano la cosa come una fantasmagorica opportunità per imparare ma devi qualificarti….quindi altri prodotti ed altre vendite con tutti i rischi che ne conseguono se nn vendi i prodotti. hahahahaha adesso ne limitano il consumo personale e te lo cedono dietro compenso per tentata vendita ) Sempre truffa è…! Ritornando ad adesso…La Società per cui lavoro, mi retribuisce di un 17 % sulle vendite, ma la gamma di prodotti costa al pubblico un 1/8 di quanto costano quelli analoghi della HL. Mi diranno la qualità…! Io rispondo così: quando si va dal salumiere a comprare del prosciutto crudo, lo si può pagare 25,00 € al Kg. vedere S. Daniele e se si sceglie il Pata Negra 750,00€ al Kg anche….ma sempre coscia di Maiale è.! Allora perché pagare tanto di più.? Ostentare ricchezza in un momento di crisi e recessione…? Far vedere che si è Snob e che si appartiene a… Leggi il resto »

claudio
Ospite
claudio

raccontale giusta su Herbalife, non solo quello che ti pare, da “vecchio incaricato alle vendite” , se hai mollato, molto probabilmente non eri capace di lavorare

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.