Come Investire in azioni Oggi: Guida Completa. Come funziona, Quanto si guadagna

Vuoi investire in azioni oggi ma non sai come procedere? Ecco come funziona step-by-step, quanto si guadagna e quali consigli seguire.

Sei interessato a investire in azioni? Vuoi conoscere meglio il mercato azionario e capire su quali titoli puntare? Bene sappi che prima di partire devi aver chiare due cose.

Anzitutto, oggi comprare e vendere azioni è diventato semplice nella pratica grazie all’avvento delle piattaforme online (più avanti ti mostreremo le migliori). Con un click puoi acquistare quote di aziende come Amazon, Apple, Netflix, Airbnb o Tesla, da casa e anche senza commissioni.

La seconda, però, è che guadagnare con gli investimenti in azioni non è altrettanto facile. Bisognerà avere una buona educazione finanziaria e comprendere i rischi della borsa, soprattutto se si parla dell’equity.

In questa guida scoprirai come investire in azioni partendo da zero, da casa e senza pagare grosse commissioni bancarie. Puoi farlo in sicurezza affidandoti a broker online come eToro, sfruttando il conto demo gratis disponibile anche senza deposito e per un periodo illimitato di tempo.

  • Collegati a eToro cliccando su questo link
  • Crea un account gratuitamente compilando il form;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca le azioni a cui sei interessato;
  • Apri una posizione cliccando su “Acquista”;
  • Per comprare azioni reali usa una leva 1x (zero);
  • Per fare trading in azioni con i CFD seleziona il tuo stop loss, modifica la leva (2x o più), imposta il take profit e apri una posizione;

Investire in azioni: Cosa significa

Prima di entrare nel vivo di come funziona l’investimento in azioni dovrai comprendere alcuni concetti fondamentali. Il primo è cosa significa acquistare le azioni in borsa di una società.

Cosa sono le azioni

cosa sono le azioni

Le azioni sono dei titoli che rappresentano il capitale di una particolare società. Investire in azioni permette al compratore di acquisire una parte, grande o piccola, di una società quotata in borsa.

Insieme alla proprietà, le azioni offrono al possessore anche dei diritti. In primo luogo quelli amministrativi, in quanto come possessore di azioni puoi partecipare alla vita della società (tutto dipende dalla quantità di azioni che hai in tuo possesso).

Quello che interessa la maggior parte degli investitori è il diritto patrimoniale, ovvero la possibilità di ricevere parte degli utili della società sotto forma di dividendi, se quest’ultima dovesse produrne.

Come funzionano le azioni in Borsa

In Borsa il prezzo delle azioni è in costante cambiamento, perché negli orari di apertura dei mercati le azioni vengono comprate e vendute. La quotazione riflette fattori come:

  • le notizie (stimoli economici, arrivo di una pandemia, ecc.);
  • le aspettative (trend di crescita, cambio delle abitudini, ecc.);
  • il risultato d’esercizio (bilanci, pubblicazione dei ricavi/utili, ecc.);
  • altri eventi che riguardano quell’azienda, un competitor o la nazione di appartenenza (es. le banche italiane risentono della salute del nostro Paese).
Leggi pure
Come Funziona la Borsa. Cos'è il Trading e le azioni in parole semplici

Chi investe in azioni, pertanto, può avere due obiettivi:

  • puntare sull’aumento (o sul ribasso) del valore di un’azienda;
  • mirare a incassare il dividendo periodico, creando una seconda entrata.

Investire in azioni: Come funziona

Fatta questa premessa chiave è il momento di iniziare a investire in borsa. Per operare con profitto e ridurre al massimo i rischi (elevati) che muoversi sui mercati comporta fermarti a ragionare su te stesso:

  • Quanto capitale intendi investire in azioni?
  • Qual è il tuo orizzonte temporale negli investimenti?
  • Qual è la tua propensione al rischio?
  • Hai un buon livello di conoscenza nei mercati finanziari?
investire in azioni come funziona

Rispondere a queste domande ti aiuterà a chiarirti le idee continuando nella lettura di questa guida per investire in azioni. Oggi è semplice entrare sul mercato e comprare titoli, criptovalute, investire in start-up e altro ancora, ma guadagnare in borsa è possibile solo con una strategia chiara e scelte corrette.

Riassumiamo qui gli step per investire in azioni online, per poi andare a spiegarli uno a uno:

  1. scegliere un broker per comprare azioni;
  2. aprire un conto di trading;
  3. scegliere su quali azioni investire;
  4. Operare sui mercati con la giusta strategia.

1. Scegliere una piattaforma per comprare azioni

Il primo passo da compiere per investire in azioni è scegliere un intermediario per accedere alle borse mondiali principali e comprare le azioni interessanti.

Quando cerchi una piattaforma online per investire in azioni la tua scelta può ricadere su due tipi di società:

  • banche;
  • broker.

Investire in azioni con le banche

investire in azioni in banca

Se hai deciso di investire in azioni e non sai a chi rivolgerti probabilmente penserai subito alla banca.

Il problema di affidarsi a un istituto bancario è fondamentalmente il costo. Infatti investendo in azioni con la tua banca andrai a pagare per ogni operazione che eseguirai.

Senza contare le spese di gestione del conto (dovrai essere cliente per investire con loro) e il canone dell’internet banking che si aggiunge alle commissioni sulle esecuzioni ordini.

Comprare azioni in banca ti permette di parlare con un esperto, ma gli istituti tendono a offrire una consulenza più completa a chi possiede grossi capitali.

Inoltre tieni conto che le piattaforme bancarie non mettono a disposizione conti di prova, funzioni extra per principianti o strumenti CFD, utili per chi vuole fare trading online con leva o vendendo allo scoperto.

Broker per investire in azioni

Se stai cercando un’alternativa alle banche puoi affidarti a uno dei migliori broker disponibili online. Per non rischiare di incappare in qualche truffa e selezionare quella più adatta alle tue esigenze controlla che la piattaforma sia:

  • Sicura e affidabile;
  • Non abbia commissioni elevate;
  • Completa e intuitiva.

La sicurezza è uno dei punti più importanti. Tutte le piattaforme, per poter operare, devono necessariamente essere autorizzate e rispettare le norme europee e nazionali che proteggono gli investitori. In Italia l’ente che svolge questo compito e supervisiona i broker è la CONSOB.

Anche i costi di commissione sono piuttosto rilevanti. In generale possiamo dire che questi costi sono più bassi rispetto alle banche, o in alcuni casi assenti. Questo ti permetterà di non perdere i tuoi ricavi in costi di operazione.

Infine, soprattutto se sei alle prime armi, meglio optare per piattaforme con un conto demo per investire in azioni, come eToro o Libertex, così da gestire con più facilità capitale e investimenti.

Tieni presente che molti broker offrono l’investimento in azioni in versione CFD, cioè attraverso contratti derivati. Se vuoi comprare e possedere azioni per un lungo periodo dovrai scegliere eToro, l’unico broker market maker a permetterti di investire in azioni reali (una porzione di titoli americani).

2. Aprire il conto di trading

Una volta selezionato l’intermediario è il momento di passare all’apertura del conto. Se hai scelto di investire in azioni con un broker regolamentato (es. eToro) puoi registrarti in pochi minuti ed entrare già all’interno della piattaforma, per esplorarla meglio.

etoro investire in azioni
Piattaforma per investire in azioni eToro

Poi potrai spostarti sul portafoglio virtuale e operare gratis con un conto di pratica da 100.000$, allenandoti a comprare e vendere le tue azioni.

Se il broker ti piace puoi tornare al conto reale per completare la registrazione. Dovrai verificare la tua identità, aggiungere altri dati e procedere con il primo deposito minimo.

3. Scegliere su quali azioni investire

Ora è arrivato il momento di scegliere su quali azioni investire per ottenere un ritorno domani (nel breve o lungo periodo). Qui la scelta spetta a te, a seconda della tua analisi personale.

azioni andamento
Alcune delle azioni che hanno performato meglio negli ultimi 10 anni

Per valutare su quali azioni investire devi tenere conto di moltissime variabili, come la tua esposizione al rischio, le tue tempistiche d’investimento o il capitale che hai a disposizione. Detto questo ci sono dei punti che andrebbero sempre analizzati quando devi valutare quali azioni acquistare, come:

  • bilancio aziendale;
  • valore del brand;
  • volumi di scambi;
  • fiducia degli investitori;
  • volatilità del titolo;
  • analisi del contesto economico e sociale.
Leggi pure
Azioni da Comprare: i titoli migliori da acquistare oggi sui mercati

Investire in azioni sicure?

Quando si sceglie di investire in azioni si cerca spesso di puntare su quelle più sicure. Tuttavia se vuoi investire in borsa devi sapere che purtroppo non esistono azioni sicure, ma solo meno volatili.

Questo è dovuto al fatto che nessun tipo di azione può crescere in maniera indefinita, né mantenersi stabile nel tempo. L’arrivo di eventi imprevisti, e l’epidemia di coronavirus è stato un caso molto chiaro, ha fatto crollare anche titoli solidi come le grandi aziende dell’S&P 500, in qualsiasi settore.

Se vai in cerca di investimenti sicuri considera altri asset finanziari oppure valuta di acquistare strumenti azionari più diversificati, come gli ETF.

4. Investire in azioni: le strategie da usare

Per guadagnare in borsa con gli investimenti in equity si possono adottare diverse strategie. La principale prevede di comprare quando il prezzo è basso e vendere nel momento il cui è alto. Questo sistema, detto long o rialzista, funziona se il mercato è in salita, ma nel caso dovesse scendere?

In questo caso puoi effettuare una vendita allo scoperto, un’operazione di speculazione per scommettere contro un’azienda o una società e guadagnare quando il prezzo dell’azione scende. La vendita allo scoperto, detta anche short selling, è possibile solo attraverso l’uso di contratti derivati, o CFD, che adesso ti mostreremo.

Leggi pure
WeAreStarting: diventare Soci di una StartUp con 250€ è possibile? Recensione

Investire in azioni: CFD o sottostante?

Utilizzare gli strumenti giusti è altrettanto importante. Quando decidi di iniziare a investire in azioni puoi farlo sia comprando/vendendo il sottostante (l’azione reale) sia un derivato, per esempio per andare short sul titolo.

I derivati vengono chiamati CFD, contratti per differenza. Replicano esattamente il valore dell’azione a cui si riferiscono, ma sono pensati per un trading a breve termine (in giornata o poco più).

Visto che hai deciso di investire in azioni tieni a mente la differenza tra azioni e CFD. Infatti se le azioni sono quote di una società, i CFD sono strumenti finanziari tramite i quali è possibile speculare sul valore delle azioni.

Entrambi ti daranno diritto a ottenere i dividendi, ma se le azioni sono uno strumento utile per chi investe nel lungo periodo (investitore cassettista) i CFD sono più adatti a chi specula sulle variazioni giornaliere delle quotazioni azionarie (trader).

Ovviamente, in base alla scelta che farai, cambierà anche la piattaforma che dovrai utilizzare. Ad esempio se vuoi comprare nel breve periodo puoi affidarti a uno dei migliori broker di CFD e abbattere le commissioni. Potrai così operare in tranquillità, senza doverti preoccupare dei costi applicate alle operazioni che eseguirai. Se invece preferisci investire in azioni mentre nel lungo periodo eToro è il più conveniente.

Investire in azioni: quanto si guadagna?

Il ricavo di un investimento in azioni non è fisso, ma varia ed è costituito da due componenti, ovvero i dividendi e il capital gain. Il dividendo è una parte degli utili che un’azienda può decidere di distribuire. In generale puoi trovare aziende che non danno dividendi e preferiscono reinvestire denaro per aumentare il valore della società e altre che hanno una politica di distribuzione dei dividenti interessante.

Il capital gain è invece il guadagno che si ottiene dalla differenza tra il prezzo di vendita e quello d’acquisto. In alcune occasioni può essere un guadagno, o gain, mentre in altri una loss, una perdita o minusvalenza. Un concetto fondamentale in tema di investimenti azionari è che il prezzo non per forza corrisponde al valore della società.

Il valore è invece un concetto più sfumato, perché dipende dall’analisi che un investitore vuole fare. Per semplificare potremmo dire che una casa può avere diversi valori, calcolati ad esempio come costo di costruzione o capacità di generare reddito. C’è poi il prezzo, ovvero la cifra che qualcuno è disposto a pagare per comprare la casa. Quindi per quanto la determinazione del prezzo di un’azione sia discutibile, il prezzo è qualcosa di determinato, anche se ci sono fasi di mercato in cui il prezzo supera il valore e viceversa.

Leggi pure
Inflazione: Come proteggere risparmi e investimenti. Guida e esempi

Investire in azioni conviene?

Investire in azioni apre la strada a guadagni potenzialmente illimitati (vedi Warren Buffett), eppure rimane un’operazione rischiosa. Conviene iniziare a comprare azioni? La risposta dipende da diversi fattori.

C’è sicuramente da considerare la piattaforma d’investimento, il capitale iniziale, il tempo che si ha a disposizione per investire e soprattutto la preparazione finanziaria che si possiede.

Va ricordato poi che le azioni non garantiscono né la restituzione del capitale investito, né un rendimento minimo garantito. Infatti come abbiamo visto il valore di un’azione dipende dalle sorti della società che emette quel titolo.

Guadagnare in borsa non è impossibile, purché si utilizzino gli strumenti giusti e si conoscano le basi. A ogni modo è importantissimo capire che investire in azioni non è un modo di guadagnare soldi in fretta e facilmente, ma con la dovuta preparazione può essere una buona possibilità d’investimento.

Migliori piattaforme per investire in azioni Oggi

Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Tra le tante piattaforme per investire in azioni che puoi trovare online ci sono sicuramente eToro e Libertex. eToro si caratterizza per un’interfaccia semplice e intuitiva, ma soprattutto mette a disposizione il Copytrading.

Si tratta di un sistema innovativo che dà la possibilità di copiare automaticamente la strategia portata avanti da trader più esperti. Con un semplice click il sistema replicherà in tempo reale tutte le operazioni eseguite da altri trader e tu potrai guadagnare e imparare.

Un altro broker molto efficiente quando si tratta di investire in azioni è Libertex. Questa piattaforma di CFD è perfetta per chi vuole iniziare a muoversi in questo settore per diverse ragioni:

  • è molto semplice da utilizzare;
  • possiede un conto Demo gratuito;
  • è regolamentato da CySec.

Ma soprattutto è forse tra i pochi broker a offrire tanti strumenti di trading tra cui scegliere e transazioni immediate.

Leggi pure
Quotazione Petrolio: Valore oggi in tempo reale, Prezzo e Previsioni

Investire in azioni: Consigli finali

Abbiamo già detto che conoscere il mercato e avere delle conoscenze in materia di investimenti può fare la differenza tra guadagnare o perdere investendo in azioni. Se ti stai avvicinando a questo settore per la prima volta, ti starai chiedendo dove reperire le informazioni.

Forum per investire in azioni

Un’idea potrebbe essere quella di iniziare a seguire forum finanziari, per chiedere consigli e orientarsi nel vasto mondo delle azioni. In questo caso però bisognerebbe valutare ogni parere ricevuto e non prendere alla lettera ciò che viene detto.

Corsi per comprare azioni

Un’altra opzione può essere seguire uno corsi di trading per principianti reperibili online, che possono essere gratis o a pagamento. Imparerai come funziona la borsa, come investire in azioni e quali strategie provare per migliorarti.

In alcuni casi saranno gli stessi broker online a offrire una sezione dedicata alla formazione. Ma ovviamente alla teoria va accompagnata la pratica, anche perché l’esperienza ha la sua importanza. Se sceglierai una piattaforma con conto demo potrai fare pratica in modo sicuro, senza correre il rischio di perdere denaro, perché dopotutto userai una valuta virtuale.

Segnali di trading per investire in azioni

Tra le alternative che hai a disposizione per reperire informazioni ci sono poi i segnali di trading. Si tratta di servizi che offrono consigli e indicazioni su possibili investimenti da fare su mercati specifici.

Copy trading eToro

Tramite il broker eToro, infine, avrai a disposizione una sezione interna alla piattaforma per leggere novità, opinioni dei trader e trovare spunti operativi.

Inoltre potrai osservare i profili degli altri investitori e copiare chi investe in azioni con profitto utilizzando la funzione copy trading.

Investire in azioni – Domande frequenti

Come posso investire in azioni?

Investire in azioni possibile e non è così complicato, ma come sempre bisogna essere preparati e consapevoli dell’operazione che si andrà a fare. In ogni caso è possibile investire in azioni utilizzando broker online che sono semplici, intuitivi e non impongono costi di commissione. Un esempio è eToro che, grazie al Copytrading, permette anche di copiare le strategie di trader più esperti.

Cosa significa investire in azioni?

Investire in azioni vuol dire generare dei ricavi eseguendo delle operazioni, che sfruttano nel modo migliore i movimenti delle azioni quotate in borsa.

Quali sono le azioni da comprare oggi?

Qui trovi i nostri consigli sulle azioni da comprare oggi italiane e estere.

Conviene investire in azioni?

Ovviamente molto dipende dalla piattaforma che decidi di utilizzare e alla tua preparazione finanziaria, per poter guadagnare da tutti i movimenti dei mercati. I guadagni non sono sicuri o fissi e variano in base al tempo dell’investimento, al capitale, ecc

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.

75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with eToro; 76,4% with Plus500 and 76.70% when they trade with Trade.com.
You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money.

CHIUDI X