I fondi comuni di investimento e le Società di Gestione del Risparmio

All’interno di questa sezione si intende presentare una descrizione dei fondi comuni di investimento e del ruolo svolto dalle Società di Gestione del Risparmio nella loro amministrazione.

Le Società di Gestione sono società autorizzate a erogare servizi di gestione collettiva del risparmio e/o di gestione patrimoniale individuale. Con riferimento ai fondi comuni di investimento, le Società di Gestione si occupano di investire le somme raccolte da un insieme di risparmiatori, gestendole come se fossero un unico patrimonio.

La totalità delle somme versate dai risparmiatori che partecipano ad un fondo comune possono essere investite in diversi modi (azioni, obbligazioni, liquidità, ecc.), a discrezione dei gestori del fondo e sulla base di opportuni criteri di frazionamento del rischio (diversificazione degli investimenti per industrie e settori merceologici, per ambiti geografici, ecc.).

Obiettivo delle società che si occupano di questi fondi comuni consiste nell’aumentare il valore dei capitali investiti, per poi ridistribuirlo ai sottoscrittori del fondo comune; ogni investitore avrà diritto ad una quota proporzionale all’investimento effettuato.

Tipi di fondi comuni

Peculiarità distintive delle principali tipologie di fondo comune di investimento

All’interno di questa sezione ci si propone di indicare alcuni tra i principali tipi di fondi comuni di investimento attualmente disponibili.

L’elemento che maggiormente qualifica un fondo comune e lo differenzia dagli altri risiede nel tipo di titoli in cui viene investito il patrimonio collettivo dei risparmiatori (azioni, obbligazioni, ecc.) e nel grado di rischio associato all’investimento.

A tal proposito, è quindi possibile distinguere alcune specifiche tipologie di fondi comuni:

  • Fondi comuni azionari
  • Fondi comuni obbligazionari
  • Fondi comuni monetari
  • Fondi comuni bilanciati
  • Fondi comuni flessibili
  • Fondi di fondi
  • ETF (Exchanged Traded Funds)
Leggi pure
Dove Comprare Bitcoin: Lista dei Migliori Siti

I fondi comuni azionari

I fondi azionari: fondi comuni e investimenti in azioni e titoli azionari

Nel caso dei fondi comuni azionari, la politica di investimento del gestore del fondo è rivolta principalmente o unicamente verso l’investimento in azioni e titoli azionari.

In linea di massima, si osserva come i fondi comuni azionari si caratterizzino per un rischio maggiore rispetto ad altre tipologie di fondo comune (specie se si opera un paragone con i fondi misti o obbligazionari). Il valore del fondo comune azionario può infatti subire variazioni anche significative a seconda dell’andamento del mercato azionario sul quale il gestore del fondo ha deciso di investire. Rispetto ad altre tipologie di fondo comune di investimento, il fondo comune azionario è dunque quello che comporta il maggior grado di rischio a carico dell’investitore, offrendo maggiori possibilità di guadagno a fronte di maggiori possibilità di subire perdite.

I vantaggi di affidarsi ad un fondo comune azionario risiedono nella possibilità di ottenere maggiori guadagni, sebbene ci si debba fare carico di un maggior rischio che subentrino perdite dipendenti dall’andamento del mercato azionario. Rispetto all’investimento diretto in azioni, scegliere di ricorrere ad un fondo comune azionario comporta spesso una maggiore diversificazione degli investimenti (in maniera funzionale ad un contenimento dei rischi associati all’investimento), la possibilità di ususfruire dei servizi di una società specializzata dotati di adeguate conoscenze tecniche e dell’esperienza necessaria nel campo e l’opportunità di investire su mercati altrimenti non raggiungibili.

All’interno della categoria generale dei fondi comuni azionari è possibile trovare categorie di prodotti più specifiche, distinguibili soprattutto sulla base della tipologia di azioni su cui il gestore del fondo ha deciso di investire.

Leggi pure
Le 10 domande da Farsi prima di Investire

Tra le tipologie di fondi comuni azionari si trovano, a titolo esemplificativo:

  • Fondi azionari specializzati per area geografica
  • Fondi azionari settoriali
  • Fondi comuni a gestione attiva
  • Fondi comuni a gestione passiva

Per acquistare le quote di un fondo comune azionario è in genere possibile ricorrere ad un piano di accumulo (PAC), una soluzione che permette all’investitore di effettuare versamenti di piccole somme a cadenza periodica.

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it parliamo spesso di Investimenti azionari e di Forex Trading, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.