Migliori ETF Bitcoin: Cosa sono, opinioni e come investire

In questa guida sui migliori ETF sul Bitcoin scopriremo come investire, in modo alternativo, sulla criptovaluta regina. I fondi indicizzati sono l’ideale per gli investitori passivi.

La crescita del Bitcoin non sembra volersi fermare, infatti, da poche settimane il suo valore aveva superato i $50 mila che ha già raggiunto quota $60.000 e segnato un nuovo record. Di conseguenza, anche l’interesse verso i modi d’investire in Bitcoin è sempre sulla cresta dell’onda. L’ultima novità è rappresentata dai sempre più numerosi ETF Bitcoin presenti sul mercato, ormai da inizio 2021.

Per chi ancora non sa cosa sono gli ETF, sono dei fondi indicizzati legati all’andamento di titoli specifici. Ormai sono davvero tanti gli ETF su cui poter investire, legati a tantissimi settori, aree geografiche e anche criptovalute. Esistono ETF sull’oro, sul petrolio, sulle aziende del settore Green, sulle aziende tech cinesi ecc.

Per questo articolo ci siamo concentrati sui migliori ETF Bitcoin, daremo la nostra opinione sui diversi fondi e spiegheremo come investire in maniera passiva sulla criptovaluta più popolare.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca fra gli strumenti gli ETF che preferisci, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Perchè investire su ETF Bitcoin?

Le criptovalute sono spesso molto volatili, e un nuovo investitore potrebbe trovarsi intimorito di fronte alle loro continue fluttuazioni di prezzo. Si sa che quando si sceglie di investire in borsa su prodotti finanziari a elevata volatilità il rischio di fronteggiare grosse perdite è alto, così come anche l’opportunità di avere ottimi guadagni. Peraltro, seguire costantemente l’andamento di una criptovaluta può essere abbastanza stressante se non si sanno usare i corretti strumenti e le piattaforme di trading.

In questi casi è molto più semplice affidarsi agli ETF, che spesso sono supportati dalle azioni di più società coinvolte nella tecnologia blockchain e con investimenti in criptovalute. In questo modo, con una singola operazione ci si lega a diverse società. Inoltre, il basso costo degli ETF Bitcoin permette di accedere facilmente a questo strumento, con la possibilità di detenere nel proprio portafoglio un paniere di società redditizie.

Bitcoin ETF

Di solito, un fondo ETF rappresenta almeno una dozzina di titoli azionari, offrendo istantaneamente una buona diversificazione al proprio portafoglio. Per questo fino a pochi mesi fa non esistevano dei veri ETF di criptovalute. Inoltre, per tenere al sicuro le proprie criptovalute si dovrebbe investire in un cripto wallet. Anche in questo caso gli ETF semplificano molto la vita degli investitori, offrendo un asset più facile da gestire in sicurezza. Infine, la contrattazione di gran parte delle criptovalute avviene su exchange decentralizzati e non regolamentati, mentre gli ETF sono indicizzati sui maggiori indici di borsa come Nasdaq e NYSE, rendendoli più affidabili e sicuri agli occhi del fisco in quanto regolati da enti come SEC e FINRA.

Non essendoci tanti ETF specifici sul Bitcoin, ci sentiamo di consigliarvi anche dei fondi che investono sulle tecnologie blockchain e società tecnologiche del settore e che hanno offerto ottimi rendimenti.

I 6 migliori ETF Bitcoin

Chi è incuriosito dalle criptovalute, e vuole investire in borsa, ma non se la sente di sottoscrivere prodotti finanziari ad alto rischio, dovrebbe considerare ETF sulle Criptovalute: meno rischiosi e con buone possibilità di profitto a lungo termine.

Purpose Bitcoin ETF (BTCC-B.TO)

Il 18 febbraio 2021 è stato lanciato il primo ETF Bitcoin al mondo, quotato alla borsa di Toronto, in pochi giorni ha raccolto oltre 590 milioni di dollari di asset in gestione. L’ETF prevede una commissione di gestione dell’1%.

 

BTTC acquista direttamente Bitcoin e li detiene senza correre i rischi derivanti dal trading. Questo suo approccio consente agli investitori di ottenere un’esposizione più diretta alla criptovaluta, quindi senza acquistare Bitcoin direttamente attraverso un portafoglio su un exchange come Coinbase.

Bitcoin ETF USD (EBIT-U.TO)

Il secondo ETF Bitcoin è stato annunciato il febbraio 2021 a Toronto, dalla Evolve Funds Group Inc, e sarà listato sul mercato finanziario della città canadese. EBIT fornirà agli investitori un’esposizione ai movimenti di prezzo giornalieri del Bitcoin utilizzando i vantaggi dei processi di creazione e rimborso offerti dalla struttura dei fondi ETF. Chi investe in EBIT possiederà criptovalute in un cold wallet sulla blockchain di Bitcoin.

 

La sua commissione di gestione è dello 0,75%. Gemini Trust Company LLC agirà in qualità di sub-depositario in relazione alle partecipazioni EBIT di Bitcoin. Il fondo è disponibile anche in Dollari canadesi con il ticker: EBIT.TO. 

Reality Shares Nasdaq NexGen Economy ETF (NASDAQ: BLCN)

Fin dalla sua creazione, nel 2018, traccia l’indice Reality Shares Nasdaq Blockchain Economy e ha partecipazioni in 73 società, incluse: Galaxy Digital Holdings Ltd. (GLXY), Baidu, Inc. (BIDU) e Micron Technologies (MU).

 

Questo fondo ETF ha un coefficiente di spesa pari allo 0.68% e ha un AUM di $188 milioni. Nell’ultimo anno il suo minimo è stato $19,01 e il massimo di $52,33. Reality Shares Nasdaq NexGen Economy ETF negozia più di 69.473 azioni al giorno e ha offerto un dividendo annuale di $0,31 per azione. Questo ETF ha un tasso di rendimento a 1 anno del 93,94%.

Innovation Shares NextGen Protocol ETF (NYSEARCA: KOIN)

Questo fondo ETF traccia l’indice degli Innovation Labs Blockchain Innovators e detiene partecipazioni in 45 società. Tra le società incluse nella lista ci sono: Microsoft Corporation (MSFT), NVIDIA Corporation (NVDA) e Visa Inc. (V).

 

Questo ETF ha un rapporto di spesa dello 0,95% e ha un AUM di $20,6 milioni. Nell’ultimo anno il suo minimo è stato di $21,48 e il massimo di $41,83. Innovation Shares NextGen Protocol ETF negozia più di 19.404 azioni al giorno, ha un tasso di rendimento a 1 anno del 31,99% e ha pagato un dividendo annuale di $0,15 per azione.

First Trust Indxx Innovative Transaction & Process ETF (NASDAQ: LEGR) 

Disponibile a chi vuole investire in borsa dal 2018. Traccia l’Indxx Blockchain Index e ha partecipazioni in 100 società incluse Baidu, Inc. (BIDU), Micron Technologies (MU) e Advanced Micro Devices (AMD).

 

Il suo rapporto di spesa è dello 0,65% e ha un patrimonio gestito AUM di $54,4 milioni. Nell’ultimo anno, la quotazione minima è stata $ 22,72 mentre quella massima di $ 41,01. First Trust Indxx Innovative Transaction & Process ETF ha rilasciato dividendi da $0,36 per azione negli ultimi anni e negozia più di 3.527 azioni al giorno. Questo ETF ha un tasso di rendimento a 1 anno del 18,44%.

Amplify Transformational Data Sharing ETF (NYSEARCA: BLOK)

Presente sui mercati finanziari dal 2018, questo fondo ha partecipazioni in diverse società informatiche coinvolte nello sviluppo e nell’implementazione di tecnologie blockchain. La lista di società include Silvergate Capital Corp. (SI), MicroStrategy Incorporated (MSTR) e HIVE Blockchain Technologies (HIVE).

 

Questo ETF ha un coefficiente di spesa pari allo 0,71% e ha asset under management (AUM) di $365 milioni. Da metà marzo 2020 il suo minimo è stato  $13,61 mentre il suo massimo, toccato il 19 febbraio 2021, è di $62,94. L’ETF Amplify Transformational Data Sharing ha un’elevata liquidità e negozia più di 270.526 azioni al giorno. Ha pagato un dividendo annuale di $0,66 per azione. Questo ETF ha un tasso di rendimento a 1 anno del 110,22%.

Come acquistare ETF Bitcoin

trading app

Per investire in borsa attraverso lo strumento degli ETF ci sono diverse strade. La classica via è quella che richiede un intermediario finanziario, come una banca. Bisogna contattare il proprio consulente, aprire un conto titoli, destinare una somma minima consistente per l’acquisto del fondo ed essere pronti a pagare elevati costi di commissione e gestione.

Il modo più semplice, e meno costoso, è attraverso la tecnologia offerta dalle migliori app di trading. Studiate per essere comprensibili anche dai principianti sono sempre a portata di mano.

Comprare ETF con eToro

Tra le piattaforme di trading online più in voga, ed economiche, c’è sicuramente eToro. Il broker online israeliano ha sconvolto il mercato del trading nel 2010, quando ha introdotto il copy trading. Un nuovo modo di approcciare i mercati finanziari e investire soldi seguendo le orme dei migliori trading.

Iscrivendosi sulla piattaforma si può entrare in contatto con migliaia di altri utenti e osservare le statistiche sui loro investimenti. Dopo di ché si può procedere andando letteralmente a copiare il portafoglio di quello che ci sembra più affidabile, così da iniziare a investire soldi senza grosse conoscenze finanziarie. Insomma, il social trading è proprio per tutti.

Tra i tanti vantaggi ricordiamo che eToro guadagna dallo spread sui prezzi di vendita e acquisto e per questo può applicare zero commissioni ai trader. La sua app è disponibile per smartphone iOs e Android e alla registrazione si ottiene un conto demo con $100.000. Per poter fare pratica con tutti gli strumenti finanziari disponibili, prima di investire denaro reale.

FAQ

Esistono ETF Bitcoin?

A febbraio del 2020 sono stati emessi due fondi ETF sul Bitcoin presso la borsa di Toronto in Canada. I fondi hanno raccolto buone adesioni e sembrano godere della fiducia degli investitori.

Cosa sono gli ETF Bitcoin?

Come tutti gli altri fondi indicizzati, anche gli ETF Bitcoin permettono un’esposizione sui mercati finanziari cercando di minimizzare le fluttuazioni negative degli indici di borsa sottostanti, in questo caso quello del BTC.

Come comprare ETF Bitcoin?

Il modo migliore per comprare ETF Bitcoin è attraverso le migliori piattaforme di trading. La nostra favorita è eToro, scelta per affidabilità, sicurezza e alto gradimento da parte dei suoi utenti.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.