La determinazione del premio attraverso il Bonus Malus

Il mercato delle assicurazioni fa registrare alcuni cambiamenti importanti: la liberalizzazione del settore fa sì che le offerte presenti sul mercato si moltiplichino, e che i consumatori riescano ad ottenere delle condizioni più vantaggiose. Il che si traduce, ovviamente, in soldi risparmiati, a tutto vantaggio delle tasche delle famiglie italiane.

Un grande spazio si stanno conquistando le assicurazioni RC auto personalizzate, l’ultima frontiera in termini di novità nel calcolo del premio da corrispondere mensilmente.

In effetti, come ben sappiamo, la determinazione del premio avviene in base al meccanismo del bonus malus: condizione che cambia nelle offerte personalizzate. In questo caso, infatti, le compagnie assicurative iniziano a tenere conto di ulteriori parametri, a favore del cittadino, che finalmente si vede attribuire una cifra sulla base delle caratteristiche personali e d’uso.

Tuttavia, perché tale sistema funzioni davvero in modo vantaggioso, si deve essere molto precisi nella dichiarazione dei dati personali e attenti nella lettura di tutte le informazioni contrattuali. In talune circostanze, infatti, poco pubblicizzate, ci sono tutta una serie di condizioni pre-contrattuali vincolanti, in rapporto alle quali, se si dovessero fornire inesattezze, la compagnia può decidere di annullare il contratto stipulato.

I parametri sui quali si basa la determinazione del premio si dividono, sostanzialmente, in due grandi famiglie:

  • quella delle informazioni soggettive;
  • quella dei dati oggettivi

Con dati oggettivi, ci si riferisce ad alimentazione del veicolo, presenza di dispositivi di sicurezza, ABS, Air bag, cilindrata, provincia nella quale avviene l’immatricolazione.

Nel primo caso si bada, invece, a sesso ed età del conducente, anzianità di patente e tipo di uso che si fa del veicolo (privato o per scopi professionali).

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it parliamo spesso di Investimenti azionari e di Forex Trading, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.